Home » Nasce la sezione “Monti Prenestini” dell’Associazione Nazionale Bersaglieri
Eventi

Nasce la sezione “Monti Prenestini” dell’Associazione Nazionale Bersaglieri

La sezione è l’unità di base di una struttura presente su tutto il Territorio Nazionale, può essere paragonata al Comune. “Monti Prenestini” perché raccogliere ed unire tutte le varie realtà presenti nel nostro meraviglioso territorio

Riceviamo e pubblichiamo: autore Roberto Fiore, Presidente

La Sede sarà a Palestrina, per motivi logistici ed organizzativi, ma posso assicurare che la presenza sarà capillare su tutto il territorio, dove le diverse Amministrazioni richiederanno la nostra presenza; questo bellissimo territorio vedrà sventolare al vento i famosi cappelli dei Fanti Piumati.

È nostra ferma intenzione costituire quanto prima un gruppo di Volontariato e Protezione Civile, che qualora le esigenze lo richiederanno potrà dare supporto ai già presenti gruppi di Protezione Civile Comunale, alle Polizie Locali, ed alle altre amministrazioni che reputeranno necessaria la presenza dei nostri ragazzi, che con lo stesso spirito che ha guidato i tanti nostri Eroi, decideranno di dedicarsi al prossimo, con spirito di abnegazione e sacrificio.

La nostra Associazione ovviamente vuole attraverso la sua presenza sul territorio portare le popolazioni in contatto con i nostri valori, Lealtà, Tenacia, Forza d’Animo, Famiglia e Amor di Patria.

In questo momento di grande gioia per Noi, vorrei ringraziare anzitutto coloro che mi hanno dato fiducia ed hanno creduto in me e che continueranno a farlo.

Da subito ho presentato ai soci la mia volontà di far crescere la Sezione sotto ogni punto di vista; vorrei che il nostro sodalizio non sia il semplice ritrovarsi di vecchi amici,ma che diventi un momento importante di crescita per tutti, con i racconti dei più anziani delle loro esperienze e della presenza dei giovani, grazie ai quali i Nostri valori, i nostri ricordi, le nostre avventure potranno essere ricordate ai posteri .

L’Associazione che è da me presieduta sarà una realtà viva, interattiva e soprattutto farà vivere, ovvero, saranno organizzate manifestazioni di ogni genere, ufficiali e culturali, ma anche conviviali e spensierate come sanno essere solo i Bersaglieri; non mancheranno certo i momenti squisitamente Istituzionali, come i Raduni, le Celebrazioni Nazionali e le ricorrenze del Territorio che rappresentando noi una delle più importanti associazioni d’arma rimane una nostra inderogabile prerogativa.

Per quello che riguarda i momenti conviviali, non starò certo qui ad elencarli ma alcuni di questi potrebbero essere, gite in montagna, escursioni, ma anche il semplice ritrovarsi per una giornata di sport e amicizia. 

Chi mi conosce o mi ha conosciuto in questo periodo, credo abbia capito che sono una persona sempre pronta al confronto ed al dialogo, perché è mia ferma convinzione che il dialogo sia l’unico modo di migliorare e crescere; questo perché avrei piacere che tutti i nostri soci, Bersaglieri e non, possano attraverso le proposte, le idee, i consigli essere con me i fautori del buon andamento della Nostra Sezione, ci tengo e come avrete notato ho più volte ribadito Nostra, perché la Sezione è di tutti i Soci ed è compito di tutti assicurarne la crescita e la visibilità.

Vorrei che attraverso l’avvicinamento della popolazione e spero dell’aumento degli iscritti, possano avvicinarsi anche quei Bersaglieri che sentendo risvegliare dentro di loro l’orgoglio di aver portato il Cappello Piumato, vorranno tornare ad indossarlo con Noi. 

Molti certo potranno pensare che queste idee sono irrealizzabili, ma io so che grazie all’aiuto del Direttivo e di tutti i soci, potremmo anche qui sul nostro territorio far correre di nuovo le nostre meravigliose Piume. Perché un nostro motto che si incarna perfettamente alla nostra realtà è BERSAGLIERE A 20 ANNI BERSAGLIERE TUTTA LA VITA!! 

Voglio ringraziare in modo particolare coloro i quali più di un anno fa hanno creduto con me in questo progetto, ed oggi sono ovviamente Soci della nostra sezione Gianluca, Damiano e Roberto ed a tutti i soci; un ringraziamento sentito va al nostro Presidente Provinciale, al Presidente Regionale ed al Presidente Nazionale; un ulteriore ringraziamento mi sento di doverlo rivolgere alle Amministrazioni Locali, senza il cui aiuto non saremmo certo riusciti a realizzare questa iniziativa. Rivolgo un saluto a tutte le altre Associazioni d’arma presenti nel nostro territorio. 

Un pensiero affettuoso va a tutti i nostri militari che in patria e all’estero sono impiegati nelle varie missioni e a chi credendo nei nostri valori di pace, democrazie e libertà, ha immolato la propria vita. Infine un doveroso ringraziamento ai nostri anziani che ci sono stati d’esempio e ci hanno trasmesso la forza per proseguire le tradizioni dell’essere Bersagliere. 

W I BERSAGLIERI!!

Bers. Roberto Fiore   

Related posts

Festival della Gioia e del BenEssere 2019

Matteo Palamidesse

Successo a Caracalla per la Minifondo di Roma

Redazione Numerozero

Palestrina: appuntamenti per sabato 12 Novembre

Luca Casale

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info