Home » Marika Rotondi (Fdi) precisa: “Il Circolo di Palestrina non è commissariato”
Palestrina

Marika Rotondi (Fdi) precisa: “Il Circolo di Palestrina non è commissariato”

Marika Rotondi candidata di Fratelli d’Italia: “sono sospesa da presidente fino a elezioni, come da statuto”. “Ora dobbiamo consolidare il partito restando uniti, chi c’era ieri con chi è arrivato oggi”.

“Il circolo di Fratelli d’Italia di Palestrina non è stato commissariato. Si tratta di una sospensione dalla carica di presidente del circolo, una sostituzione pro tempore fino alla conclusione del periodo elettorale”. Da Marika Rotondi, candidata al Consiglio regionale con Fratelli D’Italia e presidente del circolo di Palestrina, una precisazione doverosa rispetto alle vicissitudini nella sezione locale.

“La sostituzione – precisa Marika Rotondi – mi è stata comunicata al momento della presentazione della mia candidatura, quindi in data 13 gennaio 2023, e non adesso. E’ conseguente alle direttive del partito che prevedono questo tipo di azione nel caso in cui si ricoprano cariche che potrebbero essere momentaneamente incompatibili con l’eventuale candidatura a consigliere regionale. Quindi non si tratta di un commissariamento ma di un provvedimento temporaneo”.

L’appello ai colleghi di partito di ieri e di oggi

Fabio Rampelli, vice presidente della Camera

“Trovo controproducente – aggiunge la candidata di Palestrina Rotondi – cercare di confondere l’elettorato con informazioni non corrette. Siamo in un momento in cui ognuno di noi deve dare il massimo impegno, sempre con la lealtà ed onestà che ci hanno contraddistinto negli anni. Oggi è il momento di consolidare quanto di buono conquistato fin qui, unendo gli sforzi di chi c’era ieri, quando il partito era al 5%, con chi è arrivato oggi”.

Il sindaco di Genazzano alla conquista della Regione Lazio

Related posts

Genazzano protagonista del progetto “Libri in pedana”: dal 19 al 27 Novembre

Matteo Palamidesse

Colleferro, trovata in possesso di 6 kg di droga

Redazione Numerozero

Regione, presentato il progetto “Sano chi sa”. Premiate le classi III E e III F dell’I. C. di Zagarolo

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info