Home » Magliocchetti commissario PD a Gallicano nel Lazio
Gallicano nel Lazio

Magliocchetti commissario PD a Gallicano nel Lazio

Dopo l’uscita dal partito dell’ex sindaco Danilo Sordi, approdato ad Europa Verde, il PD affida l’incarico di commissario a Manuel Magliocchetti

Con una nota di poche righe, il senatore Bruno Astorre e il segretario provinciale del Pd, Rocco Maugliani, comunicano la nomina dell’ex candidato sindaco di Palestrina, Manuel Magliocchetti, a Commissario del partito a Gallicano nel Lazio. “Porgiamo – scrivono Astorre e Maugliani – i nostri auguri di buon lavoro a Manuel Magliocchetti e a Marco Pierini, nominati all’unanimità dalla Direzione regionale del partito rispettivamente commissari dei circoli del Pd di Gallicano nel Lazio e di Cerveteri. Si tratta di due quadri prestigiosi e strutturati all’interno del Partito Democratico della Provincia di Roma che certo sapranno ben operare in due circoli importanti che, nei prossimi mesi, rilanceranno certamente la propria azione politica al servizio delle rispettive comunità nel momento difficile e delicato che noi tutti stiamo vivendo”.

La decisione si è resa necessaria dopo che, a fine ottobre, l’ex sindaco e attuale commissario della Comunità Montana, Danilo Sordi, aveva lasciato l’incarico nel partito locale per aderire alla costituente ecologista di Europa Verde, con Filiberto Zaratti.

“Un incarico importante – commenta sui social Magliocchetti – che porterò avanti con l’umiltà e la passione che mi hanno sempre contraddistinto. Insieme sarà il motto e la base sulla quale costruirò il percorso che vorrà dare un contributo concreto all’amministrazione cittadina, insieme si traduce nell’incontro con i cittadini e con le realtà del territorio, per ascoltare problemi e istanze”.

Related posts

“Spazio Attivo”, la BicLazio apre un incubatore di imprese a Palazzo Rospigliosi di Zagarolo

Redazione Numerozero

Tumori cerebrali, dal Bambino Gesù nuove speranze. La ricerca con un pizzico di Palestrina dentro

Matteo Palamidesse

Sanità, nessun accordo sugli infermieri precari. I sindacati: “Senza accordi sarà stato d’agitazione”

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info