Home » La truffa del tampone. Il nuovo sistema escogitato per raggirare anziani e famiglie
Cronaca

La truffa del tampone. Il nuovo sistema escogitato per raggirare anziani e famiglie

La notizia lanciata dal sito della Regione Lazio dopo la segnalazione di alcuni casi.

Ci mancava la truffa. Sarà che a volte l’originalità dei delinquenti fa sorridere, ma di certo il fatto, annunciato dal sito della Regione Lazio rimane un fatto che in questo periodo risulta davvero odioso.

Sta girando in queste ore una finta nota audio in cui si annuncia che passeranno nei prossimi giorni ad eseguire il tampone casa per casa. È una truffa. Invitiamo i cittadini a non far circolare questa bufala, ma soprattutto a non aprire la porta di casa ad operatori senza tesserino senza che vi sia stato un contatto telefonico precedente

Sta girando in queste ore una finta nota audio di una donna che afferma di essere un’operatrice della Protezione civile regionale ed annuncia che passeranno nei prossimi giorni ad eseguire il tampone casa per casa.

È una truffa. Invitiamo i cittadini a non far circolare questa bufala, ma soprattutto a non aprire la porta di casa ad operatori senza tesserino senza che vi sia stato un contatto telefonico precedente.

Quindi occhio a chi si fa entrare in casa, alle persone senza alcuna autorizzazione o senza tesserino di riconoscimento. Senza alcun allarmismo, occorre vigilanza e un bel pò di solidarietà. Non giriamoci dall’altra parte.

Related posts

Torna l’incubo discarica tra Villa Adriana e Ponte Lupo. Comune di Poli: “Ribadiamo il nostro NO. Siamo per un comprensorio verde”

Redazione Numerozero

Due presidenti onorari per i 20 anni dell’Accademia musicale Praeneste

Redazione Numerozero

Palestrina, chiusa casa di riposo. Sopralluogo del Nas e della Asl. La proprietà: “L’iter amministrativo è in corso”. Lo speciale

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info