Home » Erasmus 2019: all’Ic Pierluigi “Hand to hand – Together in Europe”
Castel San Pietro

Erasmus 2019: all’Ic Pierluigi “Hand to hand – Together in Europe”

Una settimana intensa, di scambio culturale, scolastico e formativo per 24 ragazzi provenienti da Lettonia, Portogallo, Romania e Turchia accolti in famiglia dagli studenti prenestini

di Elvira Casale

Si è conclusa, con tanta commozione, lacrime ed abbracci, la straordinaria esperienza di 24 ragazzi dagli 11 ai 17 anni provenienti da Lettonia, Turchia, Romania e Portogallo, accolti dagli studenti dell’IC G. Pierluigi da Palestrina nell’ambito del progetto Erasmus – School Exchange Partnership “Hand to hand – Together in Europe”.

Dopo l’esperienza portoghese di febbraio e turca di maggio dei nostri piccoli prenestini, e le partenze degli ultimi due gruppi per Lettonia e Romania (previste in primavera), dal 23 al 30 novembre i giovani europei sono stati ospitati dai loro ‘compagni’ prenestini e hanno vissuto una settimana ricca di impegni ed esperienze della tradizione nostrana.

Dopo il sabato e la domenica liberi, il lunedì i ragazzi coinvolti nell’Erasmus, accompagnati dai docenti, sono stati accolti nell’aula consiliare di Palazzo Verzetti dal sindaco Mario Moretti, dal presidente del Consiglio comunale Simone Coccia e dai membri della Giunta e del Consiglio, per il benvenuto istituzionale dell’Amministrazione.

Al termine, il nutrito gruppo si è mosso, complice una bella mattinata di sole, dopo la pioggia ininterrotta dei giorni scorsi, per le vie di Palestrina ed ha potuto visitare le meraviglie dell’Area archeologica del Foro di Praeneste e del Museo Archeologico, ospitato nel rinascimentale palazzo Barberini, sulla sommità dell’antico santuario della Fortuna Primigenia.

Dopo una visita al plesso di Barberini, dove i ragazzi sono stati accolti con un piccolo concerto dei piccoli alunni, ed il pranzo a scuola offerto dalle famiglie, nel pomeriggio i partecipanti hanno svolto laboratori di pittura.

Il martedì è stato dedicato alla visita di Villa D’Este e Villa Adriana a Tivoli e mercoledì i ragazzi sono stati accolti dalla comunità di Castel San Pietro Romano dove, oltre ad ammirare le bellezze suggestive del borgo più famoso del territorio (e tra i più belli di Italia), hanno imparato a realizzare il ‘giglietto’. Nel pomeriggio attività a scuola con le presentazioni da parte di ogni Paese dei lavori effettuati.

Il giovedì è stata la volta della Capitale dove i ragazzi hanno potuto ammirare le bellezze di Roma, dal Colosseo ed i Fori Imperiali, a piazza Venezia, da piazza di Spagna e le vie dello shopping, a piazza Navona.

Il venerdì, i giovani prenestini hanno mostrato ai loro coetanei i giochi appartenenti alla storia e alla tradizione di Palestrina, come la corsa con la conca o il tiro alla fune. Al termine c’è stata la consegna degli attestati a tutti i partecipanti.

E dopo una settimana vissuta all’unisono, al momento dei saluti sono state tante le lacrime versate da tutti i ragazzi e le promesse di non perdersi.

Perché, in fondo, l’obiettivo del progetto Erasmus è proprio questo: ‘Mano nella mano – Insieme in Europa’. E questi giovani europei, senza tener conto delle difficoltà linguistiche, delle differenze culturali e della lontananza geografica, lo hanno compreso e messo in pratica in pieno.  

Nella gallery alcune foto significative del progetto Erasmus

Related posts

Pallacanestro Palestrina: annullata la festa di presentazione del 26 agosto

Luca Casale

BOOM per la Noce con Cristina D’Avena

admin

Chiuso ad Albano Laziale asilo nido senza termosifoni. Problemi anche ad Anguillara

Redazione Numerozero

1 commento

Dissemination of the exchange visit to Italy – Hand to Hand – Together in Europe Aprile 28, 2020 at 3:30 pm

[…] Erasmus 2019: all’Ic Pierluigi “Hand to hand – Together in Europe” […]

RISPONDI

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: