Home » Da domenica a Cave gli scatti di Schiffl-Deiler sulla migrazione
Ultimi articoli

Da domenica a Cave gli scatti di Schiffl-Deiler sulla migrazione

Domenica 11 settembre alle ore 18.30 verrà inaugurata presso il Palazzetto dell’Arte di Cave, nella ex Stazione- la mostra fotografica # MIGRAZIONE #SPERANZA #WILLKOMMEN, promossa dal GoetheInstitut Rom con il patrocinio delle biblioteche di Roma e in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Cave e l’Associazione culturale Liberamente.

Otto ritratti singoli, otto fotografie scattate da giovani profughi e otto cornici contenenti alcuni testi significativi illustrano il tema sempre più attuale dei flussi migratori. E’ il tema scelto per questo progetto dalla fotografa tedesca che lo ha realizzato: Nanni Schiffl-Deiler.

Nanni Schiffl-Deiler, nata a Monaco di Baviera, ha iniziato a fotografare, spinta dall’interesse verso altre culture, nei suoi primi viaggi in America Centrale e in Asia. Dopo aver studiato a New York e in Italia con Antonin Kratochvil, il suo interesse si è concentrato sull’attualità e le problematiche sociali ad essa connesse. Ha lavorato non soltanto con la fotografia ma anche con film, testi e musica.  Il Goethe-Institut Rom, promotore dell’iniziativa, è una delle sedi dell’Istituto Centrale della Repubblica Federale di Germania. L’istituto incoraggia l’incontro e lo scambio tra la cultura tedesca e quella italiana attraverso un’attività capillare di promozione della cultura sul territorio.

Gli otto ragazzi coinvolti nel progetto da Nanni Schiffl-Deiler sono rifugiati provenienti da diversi Paesi  extraeuropei – Camerun, Gambia,  Mali, Etiopia, Afghanistan e Senegal-; essi hanno realizzato, coordinati e seguiti dalla fotografa, alcuni degli scatti esposti in mostra.

Le esperienze vissute dei giovani profughi, trascritte, vengono messe in contrasto con quanto previsto dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

L’obiettivo della mostra è quello di sensibilizzare il pubblico sul tema della migrazione. Un modo per spingere i visitatori ad una riflessione sulle condizioni di vita e i motivi che spingono giovani e meno giovani ad abbandonare i loro Paesi di nascita.

migrazione-wilkommen
#MIGRAZIONE #SPERANZA #WILLKOMMEN

– Una mostra di Nanni Schiffl-Deiler e giovani profughi –

Cave, Palazzetto dell’Arte – Piazza Caduti di Nassiriya 

 Inaugurazione 11 settembre.

Dal 12 settembre al 9 ottobre 2016:
Giovedì 16.00-19.30,
Venerdì 16.00-19.30,
Sabato 16.00-19.30,
Domenica 10.30-12.30 e 16.00-19.00  

Ingresso gratuito

Related posts

Riforma Delrio, Virginia Raggi in audizione alla Pisana

Matteo Palamidesse

Tumori cerebrali, dal Bambino Gesù nuove speranze. La ricerca con un pizzico di Palestrina dentro

Matteo Palamidesse

Zero in Onda non è un ring, ma forse qualcuno lo vorrebbe

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info