Home » Da Colleferro a Valmontone. A sud di Roma, zone rosse e limitazioni
Colleferro

Da Colleferro a Valmontone. A sud di Roma, zone rosse e limitazioni

Photo Credit: Pierluigi Sanna @Facebbok

Cinque giorni fa Colleferro e Carpineto Romano sono passati in zona rossa a a seguito dell’ordinanza regionale in virtù della scoperta di 38 casi sospetti di variante inglese. La partecipazione di Sanna a Zero in Onda, questa sera alle 18.00. Ma non sono i soli comuni a correre ai ripari. A Valmontone il sindaco Alberto Latini con un’ordinanza ha vietato dopo le ore 18.00 ogni tipo di assembramento in luoghi di aggregazione e piazze.

di Matteo Palamidesse

L’ordinanza della Regione Lazio ha individuato 38 casi di variante inglese a Colleferro. Il Sindaco Sanna ha riferito all’agenzia DIRE che i casi a Colleferro di Covid-19 sono 105 e che con questo numero di ammalati, un numero che per ora si tiene sotto controllo.

Ma il problema è capire quanti di questi casi possano essere ricondotti alla variante inglese, poiché se si parla di numero di casi, nel corso dello scorso anno se ne sono avuti anche di più.

La Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno quadruplicato gli sforzi sulla città, in generale la cittadinanza ha risposto in maniera consapevole, tranne un ristoratore beccato con il locale aperto.

Se la decisione presa per le scuole, seppur amara, è stata piuttosto semplice, ovvero chiuderle tutte, di ogni ordine e grado, dubbi ve ne sono stati sull’attività sportiva, specialmente per quella agonistica, degli atleti che stanno preparando le competizioni e per i centri estetici; dubbi sciolti in queste ore e comunicati alla cittadinanza attraverso i canali istituzionali del comune.

Dubbi amletici quelli del sindaco, che in un lungo intervento su Facebook ha chiesto aiuto e comprensione da parte della cittadinanza, conscio di tutte le problematiche, da quelle sociali, di salute ed economiche che la comunità sta attraversando.

Photo Credit: Pierluigi Sanna – Facebook

Il 22 Febbraio il sindaco Sanna ha chiesto alla Asl Rm5 di sottoporre a tampone tutti e 5200 studenti di tutte le scuole di Colleferro e di procedere poi ad uno screening su tutta la comunità prima dello scadere del 14mo giorno di zona rossa. Un lavoro enorme ma forse indispensabile per vedere l’incidenza del Covid sull’intera popolazione.

Una “grande sfida” l’ha definita il sindaco. Una sfida per la propria comunità. Il sindaco Sanna parteciperà a Zero in Onda, su Radio Onda Libera alle ore 18.00 per parlarne in diretta.

Ma Colleferro e Carpineto non sono gli unici paesi con restrizioni. A Valmontone, anche se non si parla di zona rossa, a causa di assembramenti davanti alcuni locali pubblici, il sindaco Alberto Latini ha emanato un’ordinanza che vieta ogni tipo di assembramento in luoghi di aggregazioni e piazze.

Proprio in uno di questi casi, in piazza Umberto Pilozzi ha portato alla decisione. Un caso che ha visto l’intervento dei carabinieri, che hanno colto dei giovani davanti dei bar a consumare alcolici. Gli uomini dell’Arma, mentre chiedevano i documenti a dei giovani, sono stati aggrediti da un trentenne sotto l’effetto di alcol. Per i carabinieri non vi è stata alcuna conseguenza ma per l’uomo è scattato l’arresto per aggressione a pubblico ufficiale.


“Verranno sanzionate tutte quelle attività ed esercizi pubblici che verranno trovate a lavorare senza rispetto delle prescrizioni anti Covid. – spiega il Sindaco Alberto Latini – Trovo davvero incosciente, e irrispettoso della comunità in cui viviamo, che ad un anno esatto dall’inizio di questa pandemia non si riesca ancora a capire che il Covid si sconfigge soltanto se tutti noi facciamo la nostra parte”.“

Related posts

Banca Centro Lazio in crescita nel 2018, in arrivo una nuova sede

admin

Biglietti del treno con carta clonata: due donne in manette a Roma Termini

Redazione Numerozero

Al Laghetto dell’Eur, il 26 Luglio, i Campionati Mondiali di Dragon Boat

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info