Home » Annullato il “Praeneste Rally Drift show”: ecco cosa è successo
Primo Piano

Annullato il “Praeneste Rally Drift show”: ecco cosa è successo

Un anno di lavoro e di impegno della Jolly Roger Team vanificati per la mancata riunione della commissione vigilanza pubblico spettacolo. Notevoli i danni economici. Il sindaco Moretti spiega cosa è successo

di Massimo Sbardella

Amara sorpresa, sabato e domenica a Palestrina, per i tanti appassionati di motori giunti per assistere alla terza edizione del Praeneste Rally Drift show. L’evento, organizzato dall’associazione Jolly Roger Team, prevedeva un ricco programma con auto da corsa, esibizione di prototipi e supermotard, spazi per bambini, esposizione per veicoli d’epoca e sportivi. Il successo degli anni passati aveva acceso l’interesse intorno alla manifestazione che, per tutto il weekend, avrebbe animato e affollato l’area artigianale di Palestrina. Qualcosa, però, è andato storto e, con un breve comunicato diramato la sera precedente, l’evento è stato annullato.

“Purtroppo – spiega Maurizio Vannelli, presidente dell’associazione Jolly Roger Team – la commissione di vigilanza per il pubblico spettacolo non è riuscita a riunirsi e non abbiamo avuto il nulla osta per la manifestazione. E’ davvero un peccato: erano già arrivate molte auto da corsa ufficiali e gli alberghi del territorio avevano diverse prenotazioni, da parte di piloti ed espositori che avrebbero dato vita al più grande evento motoristico del centro Italia”.

In realtà, la commissione era stata convocata per venerdì presso il Comune di Palestrina ma gli unici presenti, oltre agli organizzatori, sono stati il vice sindaco, Umberto Capoleoni, e il comandante della polizia locale, Marco Di Bartolomeo, mentre erano assenti vigili del fuoco e le altre figure determinanti per il rilascio dell’autorizzazione.

“Noi abbiamo fatto il massimo – spiega il sindaco di Palestrina, Mario Moretti – ma stavolta non è stato possibile sopperire alle carenze e ai ritardi dei tecnici che assistono chi organizza questi eventi. Esattamente un anno fa, ho inviato a tutti gli studi una nota in cui ribadivo che le richieste per la commissione di vigilanza vanno presentate un mese prima e i documenti forniti per tempo. Questa volta, invece, la richiesta è arrivata il 12 agosto, incompleta, e l’integrazione richiesta è stata presentata solo mercoledì. Giovedì abbiamo provato a convocare la commissione per il giorno seguente ma era troppo tardi”.

Una cattiva abitudine DIFFUSA anche TRA altre manifestazioni, per le quali IN QUALCHE il Comune ha DOVUTO/POTUTO concedere una deroga.

“In questo caso – precisa il sindaco Moretti – avrei voluto fare lo stesso ma mi è stato impedito sia dalla segretaria generale che dalla Questura di Roma. La particolarità dell’evento, in cui ci sono auto e prototipi che corrono su un circuito, bisogna fare molta attenzione perché il rischio che si faccia male qualcuno non è remoto. Sono molto dispiaciuto per Vannelli e per l’associazione, che mettono tanta passione in quello che fanno, ma voglio sperare che questa storia serva a far comprendere ai tecnici che lavorano in questo ambito che le cose vanno fatte bene e per tempo, e non ci si può sempre affidare alla buona sorte o a qualche sindaco che si prende la responsabilità di dare autorizzazioni in deroga”.

Resta il fatto che l’associazione Jolly Roger Team ha speso diversi soldi per l’organizzazione dell’evento e per far arrivare a Palestrina le auto da corsa e le attrezzature. Se, come pare, la responsabilità non è dell’associazione qualcuno dovrà rifondere queste spese: “Sono d’accordo – replica il sindaco – fossi nell’associazione chiederei i danni sia al Comune che al tecnico. Poi si vedrà se ci sono state delle responsabilità, e a chi vanno addebitate, e chi ha sbagliato è giusto che paghi”.

Maurizio Vannelli nella precedente edizioneIl Rally Drify show 2021Il Rally Drify show 2021Il Rally Drify show 2021Il Rally Drify show 2021

Related posts

Stadio comunale in abbandono: gli sportivi chiedono una ripresa delle attività

Redazione Numerozero

Tuscolo, tra ricerca ed innovazione

Matteo Palamidesse

SSD San Cesareo Calcio: calendario completo Eccellenza 2016/2017 girone B

Luca Casale

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info