Home » A Zagarolo in manette tre topi d’appartamento
Cronaca

A Zagarolo in manette tre topi d’appartamento

Tre albanesi, tra i 19 e i 35 anni, arrestati a Zagarolo dopo aver commesso un furto in una villetta di via Prato Nuovo.

La scorsa notte, i carabinieri della Compagnia di Palestrina, nell’ambito della prevenzione e repressione del fenomeno dei furti, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio con il coinvolgimento di alcune stazioni dell’Arma del territorio.

Nel corso dell’attività i militari della stazione di Zagarolo hanno arrestato tre persone, di nazionalità albanese, di età compresa tra i 19 e 35 anni, tutti con precedenti, per furto aggravato in abitazione.

Nello specifico, una pattuglia della stazione di Zagarolo è stata allertata da un uomo che aveva sentito dei rumori provenire dalla villetta accanto. Pochi minuti più tardi, i militari, intervenuti in via Colle Prato Nuovo, hanno bloccato i malviventi mentre, subito dopo aver commesso il furto all’interno dell’abitazione, disabitata in quel momento, cercavano di darsi alla fuga.

I carabinieri, che sono riusciti a recuperare l’intera refurtiva e riconsegnarla al legittimo proprietario, hanno sequestrato l’attrezzatura usata dai ladri per scassinare la porta dell’abitazione. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, venivano messi a disposizione dell’A.G. di Tivoli per il rito direttissimo.

Related posts

Maltempo, a Roma 5 feriti e traffico in tilt

Matteo Palamidesse

Canili comunali: Muraro invia gli atti di gara all’Anac

Luca Casale

Labico premia Emanuele Garelli, a riconoscimento della sua attività di cura del verde pubblico

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info