Home » L’Air Fire Valmontone espugna Napoli e resta sola al comando
Ultimi articoli

L’Air Fire Valmontone espugna Napoli e resta sola al comando

L’Air Fire Virtus Valmontone sbanca Napoli, nello scontro diretto, resta sola al comando e conquista la matematica certezza di disputare la fase finale della Coppa Italia di serie B, che si disputerà a Bologna.

Con una straordinaria gara di grinta, talento e determinazione la Air Fire Virtus Valmontone si aggiudica il big match della 13ma giornata di campionato contro Cuore Napoli, espugnando il PalaBarbuto con un rotondo 97 a 89, e resta da sola al comando del Campionato di serie B di basket (girone C).

La partita di ieri a Napoli, che metteva di fronte le due prime squadre appaiate in classifica, si è giocata di fronte ad un pubblico numeroso che ha gremito lo storico palazzetto dello sport di Napoli, riaperto per l’occasione.

Gara intensa, sempre in equilibrio, combattuta punto a punto  con i biancorossi di Origlio capaci di rintuzzare sempre i tentativi di fuga dei locali per poi piazzare il colpo vincente con una quarta frazione fatta di 39 punti realizzati.

«E’ stata una grande vittoria – ha commentato coach Agostino Origlio al termine della gara – una grande partita fra  due squadre che fino ad oggi avevano vinto 11 delle 12 gare disputate. Sapevamo che venire a giocare a Napoli non era una facile visto anche il potenziale che fino ad oggi loro avevano espresso. La partita ha rispecchiato il valore delle due compagini. Siamo stati bravi a rimanere in partita senza disunirci nei momenti di difficoltà. Poi, nel IV quarto, la squadra ha dimostrato una compattezza mentale e tecnica che mi ha sorpreso e di cui ringrazio i ragazzi».

Con questa vittoria la Air Fire conquista anche la matematica certezza di disputare la fase finale della Coppa Italia di serie B, che si disputerà a Bologna.

«Un risultato non preventivato all’inizio della stagione – ha concluso il coach – anche perché, sinceramente, non pensavamo di trovarci così in alto con dodici partite vinte sulle 13 disputate. raccogliamo con umiltà ed onore il pass per Bologna perché rappresentare le otto squadre che disputeranno la finale di Coppa Italia per noi è certamente un traguardo importante».

Cilento Basket Agropoli 89 – Airfire Valmontone 97
Parziali: 17-17, 24-20, 22-21, 26-39

Cilento Basket Agropoli: Mattia Mastroianni 26 (5/7, 4/9), Andrea Barsanti 20 (5/6, 3/11), Roberto Maggio 15 (1/3, 4/7), Njegos Visnjic 13 (4/7, 1/3), Stefan Nikolic 13 (4/9, 1/2), Andrea Murolo 2 (1/1, 0/1), Bruno Rappoccio 0 (0/0, 0/1), Alessio Ronconi 0 (0/0, 0/0), Crescenzo Erra 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Perrella.

Airfire Valmontone: Manuel antonio Carrizo cordova 24 (2/3, 4/4), Juan manuel Caceres 21 (8/9, 0/1), Antonio De fabritiis 16 (3/3, 1/3), Luca Bisconti 15 (7/11, 0/1), Francesco Guarino 14 (1/3, 2/7), Andrea Martino 4 (2/2, 0/1), Marco Reali 3 (0/0, 1/2), Alfonso Di ianni 0 (0/0, 0/0), Leonardo Di Francesco 0 (0/0, 0/0), Stefano Saletti

Related posts

Andrea Lo Cicero denunciato per violenza da giornalista La7 – Il Video

Matteo Palamidesse

TERREMOTORenzi arriva a Rieti,73 morti FOTO – VIDEO

Matteo Palamidesse

Lega Gallicano: ” Inaccettabile lo stato del ponte di Via della Macchiarella”

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info