Home » Spaccio di erba e furto : altri quattro arresti nell’area prenestina
Ultimi articoli

Spaccio di erba e furto : altri quattro arresti nell’area prenestina

Tre arresti per droga ed uno per furto aggravato è il bilancio delle ultime azioni messe in campo dai carabinieri della Compagnia di Palestrina.

Un romeno è finito arrestato a Cave, dai carabinieri della locale stazione, per furto aggravato in concorso. Chiamati dal responsabile di Eurospin, che lo ha sorpreso a rubare, l’uomo è accusato di furto aggravato, per aver rubato oltre 50 euro di formaggio, staccando le etichette per cercare di non essere scoperto.

Romeni erano anche i quattro arrestati l’altra notte a San Cesareo per rissa aggravata  mentre è italiana la donna catturata alle porte di Roma dal Nucleo operativo di Palestrina perché trovata in possesso, dentro casa, di una pianta di marijuana, con copiose infiorescenze pregne di principio attivo, che le avrebbe permesso di immettere sul mercato oltre 1000 dosi di stupefacente.

Per spaccio di stupefacenti sono finiti in carcere altri due uomini, un italiano residente ad Olevano Romano ed un romeno di Cave, trovati in possesso dai carabinieri di Olevano di oltre un chilogrammo di marijuana. I militari hanno dapprima individuato lo spacciatore di Olevano da cui sono poi risaliti al suo fornitore,  a Cave, che gli procurava lo stupefacente che poi vendeva al dettaglio.

Related posts

Valmontone, serata con gli Zero Assoluto al Valmontone Outlet

Luca Casale

Choose Love proiezione e dibattito con il regista Thomas Torelli

Matteo Palamidesse

Allerta Meteo sul Lazio per le prossime 36 ore

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info