Home » Sant’Agapito si tinge di rosa nel segno della prevenzione
Palestrina

Sant’Agapito si tinge di rosa nel segno della prevenzione

Da ieri sera il campanile della cattedrale è colorato per ricordare l’Ottobre rosa della Asl. L’iniziativa organizzata dall’associazione “Palestrina in rosa” in collaborazione con il Comune.

Nel mese della prevenzione contro il cancro, a Palestrina si tinge di rosa il campanile di Sant’Agapito. L’iniziativa, promossa dall’Associazione Palestrina in rosa in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha portato – a partire da ieri sera – ad illuminare il campanile della cattedrale con una luce rosa.

“Un modo – spiega il presidente dell’Associazione, Alessio Bruni – per attirare l’attenzione sull’importanza della prevenzione. Purtroppo, tra i problemi provocati dal Covid in Italia c’è, sicuramente, quello di aver trascurato le attività di screening oncologico. Non è un caso se, in questo periodo, sono state stimate circa 2000 diagnosi precoci in meno di cancro al seno. La sfida più grande che abbiamo davanti è quella di consentire alle donne di proseguire, durante questa seconda ondata pandemica, terapie e prevenzione oncologica”. “Tingere di rosa il campanile – precisa Bruni – rappresenta un piccolo segnale per attirare l’attenzione sull’Ottobre rosa, il mese della prevenzione che consente ad alcune fasce di età di poter accedere gratuitamente a campagne di screening, e manifestare la nostra vicinanza a chi lotta ogni giorno contro questa malattia. Sarà bello, appena superata questa fase, tornare ad organizzare iniziative di prevenzione rivolte a tantissime donne e ringrazio l’Amministrazione comunale che ci è stata vicina in questa iniziativa”.

Ieri sera anche il sindaco, Mario Moretti, ha assistito all’accensione del campanile insieme ad Alessio Bruni e Lucia Mancini, dell’Associazione “Palestrina in Rosa”, dal piazzale antistante la biblioteca comunale: “Complimenti all’associazione per quello che fa in un settore molto delicato come quello della prevenzione. In attesa del prossimo anno, quando speriamo di poter tornare a colorare di rosa tutta la città con la “passeggiata” di sensibilizzazione, ringrazio Alessio e Lucia per tutto quello che fanno. Come Comune abbiamo sostenuto questa iniziativa perché, per noi, le porte sono aperte a tutti per lavorare insieme sui buoni progetti e i buoni propositi”.

La campagna Ottobre Rosa della Regione Lazio è rivolta alle donne di 45-49 anni. Per prenotare l’esame mammografico GRATUITO occorre chiamare il numero RECUP 06164161840, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30, ed il sabato dalle 7.30 alle 13.00 fino ad esaurimento delle disponibilità.  

Le donne che non rientrano nel target della campagna e che hanno tra i 50 e i 74 anni possono accedere tutto l’anno a percorsi di screening gratuiti contattando il Numero Verde Screening della ASL 800.894.549 dal lunedì al venerdì: ore 9.00 – 13.00 e 14.00 -17.00. Per saperne di più è possibile consultare la pagina della Asl Roma 5 dedicata all’Ottobre Rosa.

Related posts

A come Alzheimer: al liceo di Zagarolo con Flavio Pagano

Redazione Numerozero

Un nuovo modo di muoversi a Zagarolo. Arriva la micromobilità elettrica

Redazione Numerozero

Palestrina, eletto il Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info