Home » Palestrina, la Lega perde i pezzi. Andrea Rossi da vita al gruppo misto
Primo Piano

Palestrina, la Lega perde i pezzi. Andrea Rossi da vita al gruppo misto

Con un intervento nel Consiglio comunale di ieri, Andrea Rossi, rinuncia alla carica di vice capogruppo della Laga Salvini Lazio ed abbandona gli scranni in quota Lega per dare vita al Gruppo Misto.

“Di seguito il mio intervento nel Consiglio appena terminato, intervento frutto di una decisione personale sofferta e ponderata negli ultimi mesi.

Grazie Presidente,Signor Sindaco,Cari colleghi e cittadini intervenuti;

Ci sono momenti nella vita nei quali ci troviamo davanti ad un bivio. In quel preciso istante siamo chiamati a prendere decisioni assumendocene la responsabilità.Quel momento è arrivato, quel momento è oggi.

Dopo lunghe riflessioni durate mesi, sono arrivato ad una decisione irrevocabile che per i più sarà incredibile e inaspettata, ma per altri meno, soprattutto per tutti coloro che vivono quotidianamente a stretto contatto con me l’attività politica e amministrativa sul Territorio: amici, staff, collaboratori e cittadini vari.

Questa decisione, nel massimo della chiarezza, ritengo sia opportuno comunicarla in questa Assemblea per rispetto dell’Ente che siamo oggi ad amministrare e dei cittadini tutti.

Chiarezza che, negli ultimi mesi, purtroppo, ho visto mancare in quella che ritenevo casa mia. Chiarezza e rispetto dell’uomo che per il sottoscritto sono elementi basilari e fondanti di qualunque attività svolta nel corso della vita.

Perciò, sono quindi a comunicare la rinuncia all’incarico di Vice Capogruppo della Lega Salvini Lazio in Consiglio Comunale, unitamente alla decisione di uscire dal gruppo Consigliare della Lega.

Gruppo politico che circa 3 anni fa ho contribuito a creare e per il quale ho dedicato tutto me stesso, e di questo attendo prove contrarie.

Al contempo annuncio la creazione del Gruppo Misto in Consiglio Comunale, nel quale convergerò. Gruppo Misto che ovviamente resterà nel perimetro della Maggioranza a supporto dell’Amministrazione Moretti.

Signor Sindaco, se mai ce ne fosse bisogno, sono qui a rinnovarti la mia totale fiducia e il mio appoggio.

Buon lavoro a tutti

Cons. Andrea Rossi”

Queste le parole del consigliere comunale affidate ad un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Come sempre accade in questi frangenti, a qualcuno non è andata giù ed ha rimarcato al consigliere quanta delusione provasse per tale scelta, soprattutto per non aver menzionato alcuna motivazione per la decisione maturata.

Elettori che ne chiedono le dimissioni.

Ma anche tante persone che rinnovano la loro stima al consigliere, alla sua persona ed al suo operato a dispetto della decisione presa.

Una decisione nell’aria da tempo, come lo stesso Rossi ammette, dietro alla quale vi sarebbero la mancanza di rispetto e di chiarezza all’interno del gruppo Lega Palestrina.

“Chiarezza che, negli ultimi mesi, purtroppo, ho visto mancare in quella che ritenevo casa mia. Chiarezza e rispetto dell’uomo che per il sottoscritto sono elementi basilari e fondanti di qualunque attività svolta nel corso della vita.

Da oggi quindi in Consiglio Comunale a Palestrina, a sostegno dell’attuale amministrazione Moretti, vi è il Gruppo Misto. Non è la prima volta che accade né sarà l’ultima, ma ciò che vi è di certo è che nelle prossime settimane vi saranno delle conseguenze.

Dopo le festività natalizie, capiremo quanto sia cambiato l’asse a sostegno dell’attuale maggioranza.

Related posts

Tre suore arrestate per abusi e maltrattamenti: orrore a Rocca di Papa

Matteo Palamidesse

A Palestrina i rifiuti di Roma? Il sindaco De Angelis li rispedisce al mittente

Redazione Numerozero

Al via il Concorso Fotografico di Capranica Prenestina e Guadagnolo

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info