Home » Odori nauseabondi e fumi. A San Cesareo monta la protesta
Cronaca

Odori nauseabondi e fumi. A San Cesareo monta la protesta

Convocata per sabato 18 Luglio la manifestazione dell’Associazione “ARIA PULITA” contro le emissioni nauseabonde e i fumi che da oltre un anno interessano le città di San Cesareo, Monte Compatri e Colonna.

I cittadini sembrano davvero aver raggiunto il culmine. Gli odori nauseabondi, sempre più persistenti, hanno portato ad indire una manifestazione che si terrà sabato 18 Luglio, nell’area ex Cotral, manifestazione organizzata dall’Associazione “Aria Pulita” in collaborazione con molte altre associazioni e realtà del territorio.

La situazione, forse aggravatasi a causa del caldo, arrivato in questo mese, impedisce ai cittadini di tenere anche solo le finestre aperte, soprattutto nelle ore notturne.

In molti hanno accusato manifestazioni fisiche come gola irritata, giramenti di testa, nausea ed impossibilità ad addormentarsi.

A chiedere di far luce sulla situazione, anche i sindaci dei comuni coinvolti, che con una missiva alle Procure di Tivoli e Velletri, vogliono andare a fondo alla situazione.

“Questa notte, come molte altre, siamo stati svegliati dall’odore nauseante e abbiamo dovuto sopportare bruciore alla gola, alle narici, problemi respiratori, combattere ansia e insonnia. 
Molti di noi non sono riusciti a chiudere le finestre prima che la puzza invadesse l’abitazione ed in alcune zone la puzza è penetrata nonostante le finestre chiuse…
Poi, di nuovo, questa mattina una nuova ondata di puzza. 
 È arrivato il momento di dire BASTA e manifestare pubblicamente tutto il nostro disagio!” si legge sulla pagina social dell’associazione.

Related posts

Peppe’s Dream: sabato 29 luglio, si scatena l’arte a Palestrina

Matteo Palamidesse

A rischio il 90% di animali esotici regalati durante le vacanze di Natale

Luca Casale

Nulla di fatto per il Palio di Sant’Agapito: fumata nera

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info