Home » Mariarosaria e l’arte. Come affrontare la quarantena sfruttando la bellezza, finendo per conquistare il Getty Museum di Los Angeles
Cronaca

Mariarosaria e l’arte. Come affrontare la quarantena sfruttando la bellezza, finendo per conquistare il Getty Museum di Los Angeles

Mariarosaria Esposito Piccolo, restauratrice ha aderito alla campagna del Getty Museum di Los Angeles che invitava gli utenti a mettere in scena dei dipinti famosi. La ragazza originaria di Polla, che vive a Palestrina con la propria famiglia è finita ben presto sui social del Getty, tanto erano veritiere le ricostruzioni. “Lo abbiamo fatto per gioco, con mia figlia e mio marito. Un modo per passare il tempo e sfruttare la bellezza delle opere”.

Mariarosaria è intervenuta oggi pomeriggio a Zero in Onda, dopo che siamo riusciti a contattarla. Un articolo de Il Mattino ne ha raccontato la storia, noi l’abbiamo ripresa non tanto per dovere di cronaca quanto per la bellezza insita in questo gioco che ha fatto dell’arte

“Ho letto dell’invito del Getty Museum e ho chiesto a mia figlia di partecipare” ci dice con molta emozione. Alice, 7 anni è infatti la vera protagonista dei quadri. “In realtà, chi ha provato più imbarazzo, forse, è stato Paolo mio marito, io e Alice siamo ci siamo prestate invece senza vergogna. Certo, come tutti i bambini anche Alice ad un certo punto si è stancata, ma fa parte del gioco. E’ una bambina e mi ha detto che arrivati a dieci quadri avrebbe smesso”.

Tanto è bastato però per arrivare ad essere rifondivisi proprio dal Getty Museum, con un Paolo ed una Alice protagonisti del “Ritratto di Federico da Montefeltro e Battista Sforza” di Piero della Francesca.

Alice e Paolo nella scena riproducente il famoso doppio ritratto

l Doppio ritratto dei duchi di Urbino è un dittico, olio su tavola, con i ritratti dei coniugi Federico da Montefeltro e Battista Sforza, opera di Piero della Francesca databile al 1465-1472 

Un modo bello di passare il tempo in casa che sfrutta la bellezza delle opere d’arte e che ha reso partecipe tutta la famiglia. La speranza è che in Alice, oltre questa quarantena forzata, rimanga anche questo piccolo grande viaggio nell’arte.

Alice
Madonna del Granduca . Raffaello Sanzio. Olio su tavola 1504
Mariarosaria insieme ad Alice
Frida e Diego. Frida khalo 1931 olio su tela

Photo credit: Mariarosaria Esposito Piccolo. Riproduzione riservata.

Related posts

La Cisl all’assessore alla sanità D’amato: “In caso di nuova pandemia, saremo in grado di trattare tutte le altre patologie?”

Redazione Numerozero

Parrucchiere 30enne in prognosi riservata per la caduta dal balcone

Redazione Numerozero

Ottavia, sfrattate tre famiglie ma affitti pagati regolarmente da Comunità ebraica al Comune

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info