Home » Mafia Capitale, assolto con formula piena Venafro
Cronaca

Mafia Capitale, assolto con formula piena Venafro

Il Tribunale di Roma ha assolto con formula piena l’ex capo di Gabinetto della Regione Lazio Maurizio Venafro, accusato di turbativa d’asta in uno dei filoni del processo a Mafia Capitale.

I giudici della seconda sezione penale hanno, invece, condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione Mario Monge, dirigente della cooperativa Sol.Co.

I due, tra i quali Maurizio Venafro,  sono finiti sotto processo in relazione all’affidamento della gara d’appalto per l’assegnazione del servizio cup della Regione Lazio nel 2014.(ANSA).

Related posts

“I Coccodrilli di Ratzinger”: presentazione il 23 Luglio a Palestrina

Matteo Palamidesse

Genazzano, il Sindaco perde la maggioranza. Arriva il commissario

Matteo Palamidesse

Elezioni San Cesareo: Sabelli, Giovannetti e Pezza in lizza

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info