Home » Castelli romani. 5 arresti per detenzione di armi, stupefacenti e ricettazione. Sequestrati dei locali
Cronaca

Castelli romani. 5 arresti per detenzione di armi, stupefacenti e ricettazione. Sequestrati dei locali

Arresti ai “castelli”. Droga, armi, ricettazione. 5 arresti tra Genzano ed Albano eseguiti dalla Compagnia dei Carabinieri di Velletri. Sequestrati i locali oggetto di perquisizione da parte degli uomini dell’Arma.

I Carabinieri della Compagnia di Velletri lunedì notte hanno arrestato 5 persone, tutti italiani per detenzione di armi clandestine, sostanza stupefacente e ricettazione.

I militari, nel corso di una serie di perquisizioni, hanno trovato una pistola, due fucili e una bomba carta artigianale. Gli arrestati, inoltre, avevano a disposizione una targa rubata, passamontagna e vari strumenti da effrazione, verosimilmente in procinto di compiere una rapina.

Per due soggetti, trovati in possesso di armi, si sono aperte le porte del carcere. Per altri tre arrestati, tra cui una donna di 48 anni, trovati i possesso di circa 80 gr. di sostanza stupefacente di tipo hashish,sono stati disposti gli arresti domiciliari.

A seguito dei provvedimenti adottati, tutti in attesa di convalida, la Procura di Velletri ha intanto disposto il sequestro dei locali oggetto di perquisizione.

Related posts

Roma, tangenti per la gestione dei campi rom. Si allarga l’inchiesta

Matteo Palamidesse

Il Tar deve esprimersi sul termovalorizzatore di Colleferro

Redazione Numerozero

Labico, ok progetto definitivo viabilità Colle Alto e Centro Logistico raccolta differenziata

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info