Home » Bruciava rifiuti in una discarica abusiva: in manette 60enne di Palestrina
Cronaca

Bruciava rifiuti in una discarica abusiva: in manette 60enne di Palestrina

L’uomo è stato colto in flagrante mentre dava alle fiamme a dei rifiuti in un terreno al confine tra i comuni di Palestrina e Cave. Arrestato.

Utilizzava un terreno al confine tra i comuni di Palestrina e Cave per bruciare ogni tipo di rifiuto, compresi cumuli di plastica.

E’ stato sorpreso dopo un servizio di appostamento dei Carabinieri del nucleo forestale della Compagnia di Palestrina, intervenuti dopo delle segnalazioni.

L’uomo, 60 anni e residente a Palestrina, con precedenti per reati contro il patrimonio ambientale, aveva creato una vera e propria discarica abusiva. Stava dando fuoco a delle cassette prese da un commerciante al dettaglio della zona.

Le segnalazioni sono arrivate da parte dei residenti della zona, che specialmente al calar del sole sentivano spesso un odore acre di plastica bruciata.

L’arresto è stato convalidato dall’autorità giudiziaria di Tivoli. L’area è stata sottoposta a sequestro, i rifiuti predisposti per lo smaltimento.

Related posts

Premio L’Albatros 2016: selezionate le tre opere finaliste

Redazione Numerozero

Rocca di Papa, due uomini arrestati per droga

Luca Casale

Rischio sismico nel LAZIO, la MAPPA: la necessità dei piani antisismici e di emergenza

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info