Home » Tris per l’Air Fire Valmontone che sale su una vetta da brividi
Territorio

Tris per l’Air Fire Valmontone che sale su una vetta da brividi

foto dalla pagina FB Virtus Valmontone

VALMONTONE. Terza vittoria di fila per l’Air Fire Valmontone in un avvio di stagione che, dopo l’esordio con la Vis Nova e la difficile trasferta corsara in casa della favorita Cassino, vede i ragazzi di Origlio liquidare agevolmente anche la pratica Cefalu.
L’assenza pesante di Caceres all’inizio si fa sentire con i siciliani che impediscono ai padroni di casa di trovare le geometrie giuste e restano sempre incollati. L’avvio è addirittura degli isolani che, in vantaggio per 10-13, infilano poi una serie positiva dalla distanza volando dapprima a 16/23 e chiudendo poi la prima frazione avanti di tre (20/23).

La seconda frazione è Guarino a prendere per mano i suoi e, punto su punto, costruire la vittoria. Dopo aver raggiunto il pari la Virtus serra le linee difensive e, mentre Cefalù sbaglia molto, mette a segno una serie positiva che porta le squadre al riposo sul 49/38. Anche Carrizo è in condizioni precarie, per una febbre avuta in settimana, e coach Origlio deve gestire al meglio le proprie risorse, per contenere gli avversari e continuare a fare punti. De Fabritiis (18), Bisconti (17), Guarino (14) e Martino (14) vanno tutti in doppia cifra, contribuendo in maniera decisiva a costruire quel 84/69 con cui si chiuderà il match.

Dopo la pausa il Cefalù tenta una timida rimonta, con un 0/5 di break che li riporta sul 49/43 ma è un fuoco di paglia, Una bomba di Guarino, e Bisconti che martella sotto le plance, permettono a Valmontone di allungare fino al massimo vantaggio di 15 punti (64/49), dopo una tripla di Reali, per chiudere il terzo tempo sul 65-51. Nell’ultima frazione Saletti e Reali spingono ancora sull’acceleratore, portano il vantaggio a + 20 (75-55 a 7′ dl termine) per giocare poi in scioltezza fino al suono della sirena. Per l’Air Fire è la terza vittoria consecutiva che vale un primato in classifica (insieme alle quotate Palestrina e Luiss Roma), in una vetta che fa venire i brividi a dirigenti e tifosi.

TABELLINI
AIR FIRE VALMONTONE: Guarino 14, Di Ianni 3, Reali 8, Saletti 3, De Fabritiis 18, Martino 14, Bisconti 17, Alamo n.e., Di Francesco, Carrizo 7; Coach: Origlio
ZANNELLA BK CEFALU: Biordi 9, Paparella 14, Malagoli 5, Losi 4, Lombardo 6, Florio, Mollura 19, Sodero 5, Tinto, Terrasi 7; Coach: Nardone
Parziali: 20-23 / 29-15 / 16-13 / 19-18

Related posts

Ldm Colleferro Rugby 1965, Massari: “L’Under 18 deve lavorare e crescere ancora”

Redazione Numerozero

Festival del tordo Matto, il 18 e il 19 Giugno a Zagarolo

Redazione Numerozero

Infiorata di Genazzano. Comunicato duro del Vescovo su alcuni disegniLEGGI IL DOCUMENTO

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info