Home » Torneremo ad abbracciarci: la pandemia vista con gli occhi dei bambini
Eventi

Torneremo ad abbracciarci: la pandemia vista con gli occhi dei bambini

Con una cerimonia molto bella, che ha visto la partecipazione di una delegazione simbolica di alunni delle scuole primarie Madre Teresa di Calcutta e Padre Pio, si è svolta a Palazzo Doria Pamphilj la cerimonia ufficiale di presentazione del libro “Torneremo ad abbracciarci – La pandemia vista con gli occhi dei nostri bambini”, la raccolta di disegni, racconti e poesie dei nostri alunni.

Il Sindaco, Alberto Latini, e la delegata alla Pubblica Istruzione Laura Mujic che ha fortemente voluto non solo la raccolta di disegni racconti e poesie ma anche la realizzazione del libro, con la partecipazione della consigliera regionale Eleonora Mattia (presidente della Commissione scuola in Consiglio regionale), del parroco Don Paolo, della dirigente scolastica dell’IC Madre Teresa di Calcutta, Antonietta Fusillo, dell’ IC Oreste Giorgi Vice Preside Monica Fraticelli e con la dirigente della Scuola di infanzia comunale, Pina Turco, hanno condiviso con i bambini e i docenti presenti alcune riflessioni su questo momento così delicato che stiamo vivendo.

Ciò che gratifica di più tutti è vedere il sorriso dei bambini e ragazzi tutti nello sfogliare un libro e ritrovare un qualcosa che hanno immortalato, in un momento così particolare. Per essere più uniti e vicini, pur mantenendo il distanziamento sociale, quel che occorre è guardare la vita con una prospettiva più morbida e positiva e proiettarci verso l’uscita del tunnel. Non a caso, sottolinea la Mujic, abbiamo scelto di chiamare il libro “Torneremo ad abbracciarci” che può suonare quasi strano ma mette insieme il meglio che ciascuno ha saputo tirar fuori da sé. Il libro avrà una funzione sociale visto che tutto il ricavato delle vendite andrà direttamente alle scuole, per l’acquisto di materiale didattico a disposizione di chiunque ne abbia bisogno. Un bel gesto che ci riempie il cuore e ci insegna ad amare il prossimo.

Nelle conclusioni, la stessa Mujic ha ringraziato il Sindaco, la Consigliera Mattia, Don Paolo, le dirigenti scolastiche e i docenti , l’ufficio pubblica istruzione nella persona del Dot.Marco Leone e tutte le famiglie che, con la loro collaborazione, hanno reso possibile la realizzazione di un libro che trasmette un messaggio di speranza e di vita in tutti noi.

Related posts

Frascati: 1966-2016, cinquant’anni di vendemmie Doc

Luca Casale

Albero killer cade sull’auto e uccide il conducente

Redazione Numerozero

A Zagarolo risveglio da brivido con un morto in Valle del Formale

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info