Home » Tor Cervara, non gli piace la pasta e picchia i genitori: arrestato
Roma

Tor Cervara, non gli piace la pasta e picchia i genitori: arrestato

Arrestato a Tor Cervara 31enne che picchia i genitori perché non gli piace la pasta che era stata cucinata

Come tutte le sere, si è seduto a tavola per cenare con i suoi genitori ma, ieri sera, non ha gradito il piatto offertogli e li ha colpiti violentemente alla testa e al volto con un posacenere. E’ accaduto in via Giacomo Del Duca, zona Tor Cervara. Intervenuti prontamente a seguito della richiesta di aiuto dei genitori, i Carabinieri della Stazione di Roma San Basilio hanno arrestato un 31enne romano, già noto alle forze dell’ordine perché sottoposto agli arresti domiciliari.

Arrivati nell’abitazione, i Carabinieri hanno bloccato l’aggressore, in stato di agitazione, mentre impugnava ancora il posacenere sporco di sangue, con il quale aveva colpito violentemente prima il padre 60enne e poi la madre 69enne che vivono entrambi con lui.
Le due anziane vittime sono state portate in ospedale all’Umberto I° per essere medicate: il padre ha riportato la frattura delle ossa nasali, la frattura del globo oculare destro, una ferita lacerocontusa dello zigomo e altre escoriazioni, con prognosi di 30 giorni, mentre la madre ha riportato un trauma cranico, con prognosi di 10 giorni.

I Carabinieri hanno portato l’arrestato in carcere, a Regina Coeli, come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di lesioni personali aggravate.

di Alessio Dente

Related posts

Rubata auto ad un 80enne. La pensione passa inosservata.

Matteo Palamidesse

Il nuovo comandante della Compagnia carabinieri di Palestrina

Matteo Palamidesse

Sciopero Ugl trasporti a Roma, rallentamenti e disagi

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info