Home » Il rugby unisce non divide: a Cave open day per bambini
Ultimi articoli

Il rugby unisce non divide: a Cave open day per bambini

Si terrà domenica 11 dicembre a Cave, sul campo di via Cesiano 99 (in località San Bartolomeo) l’OPEN DAY DI RUGBY dedicato ai più piccoli.

Finalmente dopo molti anni riusciamo ad attuare i nostri progetti, rivolti principalmente alle bambine e ai bambini a partire dai 5 anni, progetti legati allo sport che per noi è funzionale alla crescita sana, infatti lo sport è divertimento ed educazione.
La Società Rugby Jr Senza Confini A.S.D. nasce a Zagarolo nel 2008, fin dall’inizio è diventata un punto di riferimento per tutti i ragazzi e le ragazze del territorio dei Monti Prenestini, portando avanti un messaggio chiaro e ben preciso IL RUGBY UNISCE E NON DIVIDE!

“Nonostante – spiega il responsabile della società Claudio Gallozzi – la mancanza, fino ad oggi, di un impianto che rispondesse alle nostre esigenze, siamo riusciti ad andare avanti. Nel corso di questi anni, molti ragazzi si sono avvicinati al rugby e alcuni di loro stanno ottenendo anche ottimi risultati. La nostra più grande soddisfazione è proprio quella di aver tenuto duro e nonostante le molte mancanze che ci sono state (a buon intenditor poche parole), siamo arrivati ad organizzare un Open day di rugby!”.

“Da Zagarolo – prosegue – la società Rugby Jr Senza Confini si è trasferita a San Bartolomeo, a Cave, dove finalmente può avere un impianto sportivo degno di essere chiamato tale, dove i nostri ragazzi possono allenarsi , giocare e crescere all’insegna dello sport sano e divertente!”.

L’11 dicembre 2016 presso il campo, ci sarà a partire dalle ore 09.30 una giornata interamente dedicata al rugby. Inizieremo con una messa per inaugurare il campo, alla presenza delle squadre under 8 e under 10, che a seguire daranno vita ad un torneo. Contemporaneamente al torneo ci saranno educatori ed allenatori a disposizione di tutti coloro che vorranno provare il rubgy.

Come la tradizione rugbista vuole non mancherà il famoso “Terzo Tempo” dove tutti i giocatori mangeranno insieme, e visto lo scopo della giornata la nostra Società offrirà un piatto di pasta calda a tutti i presenti! Nel pomeriggio ci sarà la premiazione del torneo e delle Società partecipanti alla giornata, a seguire una partita a tutto campo di Rugby a touch ( a tocco) dove vedremo giocare gli Old e le categorie under 12, 14 e 16.
Società partecipanti : Rugby Segni – Amatori Tivoli – S.P.Q. R. Gladiatori- Roma V° Rugby e la Rugby Senza Confini.

Related posts

Emergenza Coronavirus. Mario Moretti: “Ora tolleranza zero”. VIDEOMESSAGGIO

Matteo Palamidesse

Nonno Benito colpisce ancora: borseggiatore 90enne arrestato dai carabinieri

Redazione Numerozero

La pessima tendenza alla gogna social: dal caso Willy all’uomo nudo a Palestrina

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info