Home » Roma: arrestate cinque persone che aggredirono vigilante senegalese
Cronaca

Roma: arrestate cinque persone che aggredirono vigilante senegalese

È stato arrestato stamattina, dagli agenti di Polizia di Stato del Commissariato Casilino, il gruppetto, che nella notte del 22 luglio, aggredì con calci, pugni e sgabelli un vigilante di sicurezza di una sala slot di origine senegalese, in via di Torrenova.

La vittima, un senegalese di 42 anni, a causa delle gravi ferite riportate, era stato ricoverato con una successiva prognosi di 40 giorni.

Gli agenti sono riusciti a scovare i responsabili grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza e a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Si tratta di quattro fratelli ed un cugino, residenti nel quartiere Casilino, e di  un 19enne.

Dovranno rispondere del reato di tentato omicidio in concorso, aggravato dai futili motivi e con finalità di odio razziale

 

Related posts

Il Lazio verso la zona gialla. Venerdì il responso

Matteo Palamidesse

I commercianti di Zagarolo indignati: “Quella manifestazione, una trovata vergognosa”

Redazione Numerozero

Amministrative Palestrina: i candidati sindaci e tutte le liste

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info