Home » Rocca di Papa, Croce: “Coalizione che mi sostiene giovane e preparata, culturalmente opposti alle destre, alternativi a civismo”
Politica

Rocca di Papa, Croce: “Coalizione che mi sostiene giovane e preparata, culturalmente opposti alle destre, alternativi a civismo”

“La coalizione che mi sostiene è giovane, motivata, preparata. È un tema, questo, sul quale torneremo con insistenza, per il semplice fatto che non possiamo accettare insegnamenti, illazioni o provocazioni da chi oggi si ripresenta per l’ennesima volta su piazza proponendosi come il nuovo che avanza”.

Così Andrea Croce, candidato sindaco di centrosinistra, sgombra il campo dalle polemiche inopportune e strumentali che alcuni soliti noti stanno facendo circolare ad arte in questi giorni.

“Noi siamo culturalmente opposti alle destre, alternativi ad un civismo senza bussola, trasformista e con valori discordanti che, come dimostrano gli ultimi 4 anni e mezzo anni di amministrazione, ha portato Rocca di Papa ad un immobilismo senza precedenti, con gravi ripercussioni sull’economia locale e sul tessuto sociale della nostra comunità.

Le nostre liste, che presenteremo nelle prossime settimane, dimostrano un forte cambio di marcia, un deciso rinnovamento auspicato da tempo, che oggi è rappresentato dall’energia dalla collegialità e dall’impegno delle persone che si mettono – con l’identica coerenza che mi vede da sempre iscritto nel PD– a disposizione di Rocca di Papa”. 

“Abbiamo una precisa identità politica, che da sempre consiste nella lotta alle disuguaglianze e nella garanzia dei diritti dei più deboli. Sanità pubblica, diritti sociali, progresso civile, associazionismo sono i temi che da sempre ci stanno a cuore e che intendiamo mettere al centro della nostra azione amministrativa.

Vogliamo una Rocca di Papa solidale, inclusiva, verde e capace di rilanciarsi puntando sulle proprie ricchezze, naturalistiche, produttive e soprattutto umane. Senza dimenticare l’urgente necessita di garantire a tutti i cittadini i più elementari servizi pubblici: impianto fognario, metanizzazione, illuminazione pubblica e servizi idrici.

Non ci nascondiamo e non abbiamo bisogno di padrini o padroni. Noi siamo questi, siamo il risveglio dei valori del centrosinistra e della sinistra, una nuova generazione responsabile e progressista che finalmente prenderà le redini del suo futuro”, conclude Croce.

Nota stampa del candidato Andrea Croce. Riceviamo e pubblichiamo.

Related posts

“Vogliamo giustizia e lotteremo fino a trovare la verità sulla morte di Valerio!”

Matteo Palamidesse

Regione, presentato il progetto “Sano chi sa”. Premiate le classi III E e III F dell’I. C. di Zagarolo

Matteo Palamidesse

A Zagarolo risveglio da brivido con un morto in Valle del Formale

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info