Home » Marco Vincenzi, il nuovo Presidente del Consiglio regionale alle prese con la grana di Concorsopoli
Cronaca

Marco Vincenzi, il nuovo Presidente del Consiglio regionale alle prese con la grana di Concorsopoli

MARCO VINCENZI CONSIGLIERE REGIONE LAZIO PD. Crediti fotografici: Etruria News

Ieri il capogruppo Pd, al secondo scrutinio, con 34 voti a favore è divenuto il nuovo Presidente del Consiglio regionale. FdI non ha partecipato alla votazione. Andata a vuoto la prima chiamata, nulla per mancanza del quorum.

Zingaretti si complimenta per l’arrivo di Marco Vincenzi a nuovo Presidente del Consiglio regionale: “Voglio rivolgere gli auguri di buon lavoro a Marco Vincenzi da oggi alla guida del Consiglio regionale del Lazio. Competenza, serietà e professionalità acquisite nel corso della sua lunga esperienza politica gli saranno indispensabili per condurre i lavori del consiglio fino al termine di questa legislatura, per vincere nuove sfide e centrare insieme gli obiettivi ambiziosi che hanno permesso alla nostra regione di crescere e mantenere il passo anche in questi lunghi e difficili mesi di pandemia. Ora avanti insieme“.

Non facile il subentro a Mario Buschini, dimessosi a causa dello scandalo sui concorsi per il personale del consiglio. Il nuovo presidente potrebbe arrivare presto alla sospensione in autotutela per il personale della presidenza assunto dalle graduatorie del comune di Allumiere.

Nel frattempo aumenta il pressing politico alle dimissioni dei membri dell’ufficio di presidenza, tra i quali Michela Di Biase e Gianluca Quadrana.

La vicenda, sulla quale indagano i carabinieri, per ora non presenta né ipotesi di reato né indagati, seppur presenti una connotazione di opportunità politica molto dubbia.

Related posts

Lariano, 50enne aggredita da tre ragazzi: arrestato giovane di Artena

Matteo Palamidesse

La Cisl sui dati della Regione: “Bene i 10000 operatori sanitari assunti. Ma la realtà ci dice che non è così!”

Redazione Numerozero

Il Cammino (The Walk) farà tappa a GENAZZANO. Appuntamento il 10 Settembre

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info