Home » Investire sui giovani, a Labico tornano le Borse di studio “Carla Monti”
Eventi

Investire sui giovani, a Labico tornano le Borse di studio “Carla Monti”

Pubblicato per il secondo anno il Bando delle borse di studio basate su merito e progetto “Carla Monti”. Le domande possono essere presentate entro il 26 agosto, ore 12.00.

Anche quest’anno quattro premi per un totale di 2000 euro, due per studenti che abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 1° grado (Medie Inferiori), statali o paritarie, ed abbiano presentato domanda di iscrizione presso una Scuola Secondaria di 2° grado (Medie Superiori), due per studenti che abbiano conseguito il diploma delle Scuole Secondarie di 2° grado (Medie Superiori) ed Istituti Professionali, statali o paritarie, al termine del ciclo di studi previsto, ed abbiano intenzione di presentare domanda di iscrizione presso un’Università.

Dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione, Augusta Morini:

“Siamo davvero felici di dare seguito a questa importante iniziativa, avviata lo scorso anno in accordo con il Signor Luigi Gusai. Le borse di studio sono infatti la forma che abbiamo ritenuto migliore per ricordare Carla Monti, moglie del Signor Gusai, venuta a mancare lasciando un grande vuoto a Labico: una donna cha nella sua vita ha dedicato tempo, risorse ed energie per la crescita culturale dei ragazzi e delle ragazze del nostro Comune. Una donna che la nostra comunità non vuole dimenticare ma che anzi vuole far conoscere alle nuove generazioni investendo proprio sul loro diritto allo studio.”

Continua la delegata alle politiche giovanili, Giulia Lorenzon:

“Come lo scorso anno abbiamo deciso di dare un taglio fortemente attuale alle tracce previste dal bando: partendo dall’esperienza del lockdown, per la secondaria di I grado abbiamo individuato il tema dell’ambiente, per la secondaria di II grado il tema dei diritti e dell’uguaglianza.

Anche questa volta abbiamo due patrocini solidali di tutto rispetto: l’Unione Giovani Indipendenti per la traccia sull’ambiente, il Forum Disuguaglianze e Diversità per la traccia sui diritti. Collaborazioni che ci aiutano a valutare i lavori in modo più attento e che, soprattutto, permettono ai ragazzi e alle ragazze di conoscere realtà che operano a livello territoriale, nazionale e internazionale, con l’augurio che questo possa, attraverso esempi concreti, invogliarli ad essere cittadini attivi e consapevoli.”

Conclude il Sindaco Danilo Giovannoli:

“Ringrazio il Signor Gusai per questa collaborazione, una conferma per i nostri giovani. Il diritto allo studio, l’età evolutiva, sono entrambi temi attenzionati dalla mia amministrazione. Formare i cittadini e le cittadine del futuro è forse la nostra prima responsabilità se proviamo a guardare un po’ oltre, dargli opportunità in memoria di Carla aggiunge ulteriore valore all’azione intrapresa.”

Tutte le informazioni sul bando: http://www.labico.com/home/servizi/Scuola/Borse-di-studio–Carla-Monti-.html

Related posts

Zagarolo, partita la bonifica dei collettori lungo Via della Foresta

Matteo Palamidesse

Macaluso rilancia il Praeneste, 1-0 contro Rocca Priora

Luca Casale

Il Girotondo delle Parole, 110 nuove malattie rare saranno esenti da ticket

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info