Home » A Valmontone l’Assessore Angelucci cambia marcia sulle politiche sociali
Politica

A Valmontone l’Assessore Angelucci cambia marcia sulle politiche sociali

A Valmontone nasce un modo davvero nuovo di fare politiche sociali.

L’assessore Maria Grazia Angelucci, di concerto con la Giunta guidata da Alberto Latini, ha infatti adottato delle nuove linee di indirizzo per la programmazione delle risorse e degli interventi sociali, da effettuarsi coinvolgendo soggetti sia pubblici che privati da cui è scaturito il bando per l’erogazione di interventi di sostegno socio-economico intende realizzare misure attive di contrasto alla povertà pubblicato sul sito istituzionale del Comune.

“L’erogazione del sostegno sociale – precisa l’assessore alle politiche sociali Maria Grazia Angelucci – sotto forma di inserimento in attività di servizio civico, di contributo e/o vantaggio economico, sarà subordinato alla sottoscrizione di un progetto personalizzato di intervento che vedrà coinvolti tutti i componenti della famiglia”.

“L’adesione al progetto, proposto dall’assessorato – precisa la Angelucci – implica l’impegno da parte dell’intera famiglia ad attivarsi per il superamento della condizione di povertà e di disagio sociale, attraverso azioni concrete mirate alla ricerca di un lavoro, alla formazione professionale, e all’avvio di un processo di cambiamento che consenta di utilizzare il contributo pubblico come strumento temporaneo, nella fase di risoluzione di un problema, e non più secondo i consueti schemi dell’assistenzialismo”. 

In pratica, da oggi, il sostegno del Comune di Valmontone diventa uno stimolo per riflettere sulle proprie risorse e sviluppare capacità residue, attivando comportamenti e soluzioni che conducano verso la strada dell’autonomia personale ed economica, facendo si che il disagio diventi momento di condivisione con tutta la comunità.

“Sappiamo che è un percorso complesso – conclude il sindaco Alberto Latini – ma crediamo sia l’unico percorribile per uscire da ogni forma di clientela e dare ai cittadini in difficoltà un aiuto concreto per superare situazioni in cui è molto faticoso vivere”. 

Related posts

La dieta mediterranea è un toccasana, ma solo il 14% dei bambini la pratica

Redazione Numerozero

Zagarolo perde la causa sul “cimitero comunale”

Redazione Numerozero

Adolfo De Angelis: “Il Pd c’è e si va avanti”.

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info