Home » Sabato 4 a Poli, Federico Mariani apre la campagna elettorale
Speciale Elezioni

Sabato 4 a Poli, Federico Mariani apre la campagna elettorale

Sabato 4 maggio prima uscita ufficiale per MarianI: sarà sostenuto dai colleghi candidati sindaco di Palestrina, Magliocchetti, e di Castel San Pietro Romano, Gianpaolo Nardi

Sabato 4 maggio, alle ore 17,00, presso il Salone degli Affreschi a Poli, il candidato sindaco Federico Mariani inaugurerà ufficialmente la campagna elettorale. Ad accompagnarlo, saranno presenti Manuel Magliocchetti, candidato sindaco di Palestrina, Gianpaolo Nardi, candidato sindaco di Castel San Pietro Romano e il gruppo dei candidati al consiglio comunale: Barbara Cascioli, Pino Ciciori, Tatiana Giannini, Americo Giubilei, Beatrice Giubilei, Doriana Mita, Angelo Segnalini, Luigi Sgrulletta e Marianna Sgrulletta.

“Puntiamo sulle competenze della squadra che si presenta agli elettori e sull’ampia esperienza amministrativa” esordisce Mariani. “Confido nel senso di responsabilità dei cittadini e li invito a mettere da parte i personalismi”. Una squadra, appunto, composta da giovani e, soprattutto, da ben cinque donne, tutte figure presenti sul territorio e impegnate nella comunità.

“Siamo sicuri che la persona di Federico Mariani – aggiungono i candidati – grazie alla sua lunga storia di impegno professionale e civile, saprà valorizzare questo antico borgo medievale, immenso patrimonio artistico e architettonico”. Il candidato sindaco e il suo staff hanno messo a punto un programma nuovo, concreto e originale per fare di Poli  una grande città aperta, di forte interesse turistico e culturale, con progetti di socialità e di partecipazione dei cittadini. Una città che in questi anni è stata governata con un occhio attento allo sviluppo delle infrastrutture e dei servizi, che ha ancora bisogno di una riqualificazione dei quartieri e di alcune aree urbane ed extraurbane, ma che adesso guarda al futuro con occhio giovane e partecipe.   

“Occorre ripartire dalla rivalutazione delle tante eccellenze presenti nel nostro territorio – spiega Mariani – e farne tesoro, esaltando i saperi e le intelligenze che rendono viva e vitale la nostra comunità”. “Il lavoro già avviato dalla precedente amministrazione – continua – deve essere capitalizzato per consentire un ulteriore, deciso passo avanti. Bisogna che ciascuno faccia la propria parte, oggi e adesso, ma che abbia uno sguardo anche verso il futuro di questa comunità e della sua nuova classe dirigente”.

E conclude “Perché noi costruiamo il futuro senza paura, giorno per giorno, con determinazione e lungimiranza, pensando al domani senza trascurare l’oggi, con solide radici nel nostro migliore passato”.

Related posts

Perché il M5s di Palestrina ha sbagliato a non buttarsi nella mischia

Matteo Palamidesse

Serrone, Nucheli: ” Tutte le azioni per rilanciare il Monte Scalambra”

Matteo Palamidesse

A Palestrina la Lega annuncia il sostegno a Mario Moretti

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info