Home » A Palestrina disfatta Pd, trionfa la Lega. Attesa per le comunali
Palestrina

A Palestrina disfatta Pd, trionfa la Lega. Attesa per le comunali

Con la Lega al 44,3% e il Partito Democratico al 17,4% si apre ad ogni soluzione lo spoglio delle amministrative del Comune di Palestrina in programma oggi pomeriggio

Brutto tonfo del Partito Democratico di Palestrina che, mentre in provincia di Roma tiene con un discreto 26,7% (contro il 29,6% della Lega Salvini), a Palestrina tracolla, attestandosi su un modestissimo 17,4% (2100 voti), ben distante dal dilagante trionfo della Lega con 44,3% del consenso, pari a 5430 voti. Un risultato che appare ancora più allarmante se confrontato a quello di un anno fa, alle regionali, quando il PD prese 4020 voti contro i 900 della Lega. Stabile, rispetto alle regionali, il Movimento 5 Stelle (1862 voti oggi, 1970 allora), ben al di sotto, però, dei 4200 voti presi nella stessa giornata alle politiche.

L’attesa, adesso, è però tutta incentrata sullo spoglio delle amministrative che, dalle ore 14, dovrà dire quali saranno i due nomi che andranno al ballottaggio. In pole position partiva Manuel Magliocchetti (che dalla Fabbrica delle Idee annunciano vincente al primo turno) con Mario Moretti (Lega e altri) e Lorella Federici (con quattro civiche) a contendersi la seconda piazza. La sorpresa potrebbe essere Cristiana Polucci, anche se il dato delle Europee delinea un quadro abbastanza circoscritto. Il dato delle Europee aumenta la suspense: intorno alle 15.00 i primi dati saranno indicativi sul trend del voto per le comunali.

Numero Zero, in collaborazione con Radio Onda Libera, cercherà di tenervi aggiornati in tempo reale.

Related posts

Lotto marzo, sciopero generale nel giorno della festa della donna

Redazione Numerozero

Spaccio di cocaina: 2 arresti dei Carabinieri

Matteo Palamidesse

Roma, trovato cadavere sotto Ponte Marconi

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info