Home » Valmontone e Labico unite da una rete ciclo pedonabile
Ultimi articoli

Valmontone e Labico unite da una rete ciclo pedonabile

Con l’approvazione dell’atto di concessione del contributo da parte del GAL Castelli Romani e  Monti Prenestini si avvia definitivamente la realizzazione della rete di sentieri ciclo pedonali tra Labico e Valmontone, per un totale di ‪105.000‬ euro. Entro la fine della prossima primavera sarà quindi possibile fruire della bellezza del territorio che dal centro storico di Labico va a Valmontone e oltre, fino alle Catacombe di S.Ilario, attraverso un panorama ed un territorio agricolo di grandissimo pregio.

Dichiarano l’assessore Benedetto Paris e il Sindaco Danilo Giovannoli: “Il progetto è la realizzazione di una idea che ho lanciato nel lontano 2015 e che il GAL e le associazioni del territorio hanno sposato già allora. Nel 2017 le associazioni Asperu Sordo, Castello di Lugnano e Gli Amici di Armando Giovanni e Lucia hanno fatto ai Labicani il dono bellissimo di recuperare l’odierno Percorso delle Fonti, che immediatamente ha arricchito l’idea originaria di unire con percorsi in sicurezza i due territori per il turismo lento ciclo-pedonale.


Dopo gli interventi finanziati da bilancio comunale per il recupero dei singoli fontanili, adesso con questo intervento, realizzato insieme all’assessorato ai lavori pubblici, il Percorso delle Fonti sarà fortemente valorizzato con la messa in sicurezza dei tratti più scoscesi, la realizzazione di un’area ristoro ed una per il Percorso salute, oltre al superamento del tratto con ostacoli che oggi non permette la ciclabilità di tutto il sentiero. Tutto questo sarà arricchito dalle tabelle informative, la segnaletica a terra del percorso e dei sentieri che si svilupperanno nella campagna di Valmontone.


Un grande ringraziamento va all’Amministrazione Latini, al Gal Castelli Romani e Monti Prenestini ed ai tecnici che hanno lavorato in questo anno per arrivare a questo obiettivo.”


Continua Giuseppina Bileci, Vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici:
” Il nostro obiettivo è stato ed è  quello di manutenere e  valorizzare al massimo l’eccezionale patrimonio naturalistico e storico che abbiamo a disposizione come Comune, mettendoci in rete con i limitrofi. Investire in lavori pubblici che rendano fruibili modalità alternative di vivere il territorio, occupando il tempo libero con attività salutari e a contatto con la natura, rientra pienamente negli obbiettivi che ci siamo dati come gruppo Consiliare di maggioranza.” 


“Siamo soddisfatti per il finanziamento del progetto che mira a valorizzare il nostro paesaggio naturale attraverso lo sport. La collaborazione tra comuni è fondamentale per l’ottenimento di fondi e per il raggiungimento di obiettivi importanti, la segnalazione di percorsi ciclabili e pedonali nel territorio di Valmontone e Labico è l’inizio per uno sviluppo territoriale legato al cicloturismo, con l’obiettivo futuro di aggregare ulteriori comuni portando all’ampliando della rete.” Concludono il Sindaco Alberto Latini e il consigliere Pierluigi Pizzuti.

Related posts

Torricola, investimento mortale sulla linea Roma-Formia-Napoli. Attivati bus sostitutivi

Redazione Numerozero

264 casi e 5 decessi per la Asl Rm5; i dati del Lazio diramati dalla Regione

Redazione Numerozero

Fori Imperiali riaprono a bus e taxi. Zona pedonale nel 2021

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info