Home » Tivoli, scambio di cartelle al pronto soccorso: due decessi
Cronaca

Tivoli, scambio di cartelle al pronto soccorso: due decessi

La Procura di Tivoli ha aperto un’inchiesta dopo il decesso di due anziani a seguito di uno scambio di cartelle presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Tivoli.

Il fatto è avvenuto il 21 di gennaio. Due uomini, arrivati in condizioni critiche al pronto soccorso, dopo aver effettuato la diagnosi nel triage, sono stati inviati presso i reparti. Il primo avrebbe dovuto essere ricoverato presso la chirurgia, l’altro presso la rianimazione.

Per uno scambio di cartelle, i due hanno raggiunto però i reparti sbagliati, l’uno in quello destinato all’altro. All’arrivo dei familiari, resisi conto dell’errore, ci si è trovati di fronte al caso. Gli uomini dopo circa un’ora sono deceduti.

La Procura indaga sui medici del pronto soccorso, mentre la Asl Rm 5 ha aperto un’indagine interna, affidando ad un comunicato la propria posizione.

“In riferimento ai fatti riportati oggi da alcuni organi di stampa sul presunto scambio di pazienti presso l’ospedale di Tivoli, l’Azienda Roma 5 in primo luogo si stringe attorno ai parenti delle due persone decedute, garantendo massima trasparenza.

Comunica, inoltre, che dal momento in cui l’Azienda è venuta a conoscenza dell’accaduto è intervenuta ponendo in essere tutte le azioni necessarie per approfondire l’accaduto. E’ stata, infatti, subito nominata e resa operativa, di concerto con la Regione Lazio, la commissione interna che deve appurare l’esatta dinamica dei fatti”.

 

Related posts

Ivelise Cine Festival: trionfa la qualità dei corti

Redazione Numerozero

Ragazza cinese scomparsa a Roma: travolta da un treno mentre inseguiva i suoi rapinatori

Redazione Numerozero

Cave. Il Museo “Lorenzo Ferri” festeggia dieci anni

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info