Home » Panzironi batte Bonini e diventa la nuova sindaca di Zagarolo
Zagarolo

Panzironi batte Bonini e diventa la nuova sindaca di Zagarolo

La massiccia astensione di Valle Martella e la conferma dei risultati del primo turno consentono alla candidata del centrosinistra di affermarsi con il 61% dei voti

Emanuela Panzironi, 48 anni, è il nuovo sindaco di Zagarolo. Vice sindaco uscente, candidata della coalizione di centrosinistra, la Panzironi ha conquistato al ballottaggio quella vittoria mancata di un soffio al primo turno (per sole 68 preferenze). Nella sfida a due contro Marco Bonini, del centrodestra, l’orientamento del voto dei cittadini è parso chiaro fin dalle prime schede scrutinate, con un andamento costante che si è presto stabilizzato intorno al dato finale del 61%. Da registrare, rispetto al primo turno, la massiccia astensione registrata nella frazione di Valle Martella, dove ha votato meno del 29% degli aventi diritto (45,4% il dato globale dell’affluenza). Intorno alle 16, nel piazzale esterno alla scuola media Tibullo, in cui si svolgeva lo spoglio, un applauso ha accolto la vittoria della Panzironi, che ha riscosso abbracci e complimenti dei presenti.

A stringerle la mano, e applaudire alla sua affermazione, anche l’avversario Marco Bonini: “E’ stata una battaglia importante – afferma lo sfidante – che ci ha visto lottare in modo trasparente e senza accordi sotto banco”.

“Ha prevalso il gioco di squadra – dichiara la neo sindaca di Zagarolo – e alla fine è stata premiata la competenza, la coerenza e l’affidabilità. Ringrazio tutta la mia squadra che, fino alla fine, si è mostrata coesa in un clima positivo che si è rivelato vincente”. “In era Covid – sottolinea la Panzironi – è stata una campagna difficile e pesante ma Zagarolo si è confermato un territorio che ascolta. Entra in Consiglio una squadra che rispecchia tutte le realtà cittadine: da Valle Martella ai Colli, passando per il centro storico, tutti sono rappresentati e si sentono parte di questo progetto”.

“Coinvolgeremo tutte le fasce di età, – conclude – sarà una squadra di rappresentanti del territorio. Zagarolo avrà un’unica visione in termini di commercio, opere pubbliche, infrastrutture, turismo, ambiente, cultura, sport, tradizioni; il tutto attraverso un programma condiviso che abbiamo scritto con le diverse anime di Zagarolo. Buon lavoro a tutto il Consiglio comunale”.

Il nuovo Consiglio comunale

Con Emanuela Panzironi sindaco, entrano in Consiglio comunale: 
quattro consiglieri del Partito Democratico (Alessandro Paglia, 370 preferenze; Mariangela Protani, 273; Diego Di Girolamo, 228; Gabriele Salvi, 206); 
3 consiglieri della lista Zagarolo Futura (Alessandro D’Ambrosi, 171; Andrea De Santis, 154 e Michelino Conti 153) e un eletto ciascuno per le liste
Zagarolo dei diritti (Antonella Caspoli, 100); 
Zagarolo Unico Colle (Antonio De Santis, 195)
Valle Martella (Antonio Di Fazio, 150).

In MINORANZA, oltre a Marco Bonini, un consigliere della Lega (Claudio Capri), uno di Fratelli d’Italia (Marco Carletti), e gli altri due candidati sindaco Giacomo Vernini (Zagarolo nel cuore) e Giovanni Luciani (di Valle Martella Tricolore). 

Related posts

Spaccio di erba e furto : altri quattro arresti nell’area prenestina

Redazione Numerozero

A Rocca Priora riparte il servizio di Scuola Comunale dell’Infanzia

Redazione Numerozero

Zagarolo, si diffondono voci di un caso di Coronavirus. Piazzai: “Sono fake news”

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info