Home » Pallavolo, al G.S Union Volley Zagarolo il Trofeo Luigi Martini under 16 femminile 2017
Ultimi articoli

Pallavolo, al G.S Union Volley Zagarolo il Trofeo Luigi Martini under 16 femminile 2017

di Alessio Dente

Il G.S Union Volley Zagarolo vince il Trofeo Città di Zagarolo – Luigi Martini riservato alle squadre under 16 femminili. Dopo un lungo digiuno, il torneo intitolato al compianto allenatore gabino ritorna a casa. La compagine di casa, allenata da Stefano Loreti, è riuscita ad avere la meglio sulla Spes Juventute, che si è dovuta accontentare della piazza d’onore. Nella finale per il terzo e quarto posto, invece, la Polisportiva Roma 7 ha avuto la meglio sull’Albalonga Volley Club. La XIV edizione del torneo dell’Epifania, già Trofeo Città di Zagarolo, si è svolto nei giorni 4, 5 e 6 gennaio 2017.

In tutto sono state dieci le squadre partecipanti, questo l’elenco completo: G.S Union Volley Zagarolo, Spes Juventute, Polisportiva Roma 7, Albalonga Volley Club, G.S Palombara Pallavolo, Monteporzio Sharks, Union Volley Royal Zagarolo, Città di Frascati VBC, Società Sportiva Colonna, Union Volley Rossa Zagarolo.

Miglior giocatrice del torneo è stata nominata Chiara Bigioni (G.S Union Volley Zagarolo).

Top Team – sestetto ideale: Emma Evangelista (P) (Albalonga), Benedetta Conte (C1) (G.S Union Volley), Ilaria Carattoli (M1) (Roma 7 Volley), Sara Anselmucci (O) (Spes Juventute), Livia Valente (C2) (Città di Frascati), Valeria Agostini (M2) (G.S Palombara), Ilaria Malta (L) (Roma 7 Volley).

Le atlete del G.S Union Volley Zagarolo vincitrici del torneo insieme al sindaco Piazzai e all’assessore Tanningher

Il sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai, e il consigliere delegato allo sport, Claudia Tanningher, hanno premiato la prima classificata, la G.S. Union Volley Zagarolo.

 

 

 

Related posts

GAL, bando con finanziamento al 100% per imprenditori agricoli locali

Redazione Numerozero

Festival del Giglietto 2019

Matteo Palamidesse

Presentato a Palestrina il piano di investimenti del Pnrr nella sanità Asl Roma 5

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info