Home » Palestrina, concerto di beneficenza: ” Un successo andato oltre le aspettative”
Cronaca

Palestrina, concerto di beneficenza: ” Un successo andato oltre le aspettative”

Avendo notato l’entusiasmo degli organizzatori non avremmo potuto aspettarci altro. ” Un successo andato oltre le aspettative” ammettono da Nel Nome del Rock Festival.

Con un ricavato di € 6396,00 andato oltre quanto annunciato sul palco ieri sera e una presenza di oltre mille persone, l’evento si è rivelato un successo!

Ci vuole entusiasmo e passione ma anche tanta organizzazione, e questa non è mancata ai ragazzi di Nel Nome del Rock Festival, che insieme a molte organizzazioni e associazioni del territorio hanno messo in piedi in poche ore il concerto di beneficenza tenutosi ieri a Palestrina.

Più di 1200 le persone accorse per l’evento, che ha riunito giovani e famiglie in nome della solidarietà. Fondamentale la presenza dei volontari della Protezione Civile di Palestrina, grazie ai quali è stato possibile mettere in piedi un collegamento in diretta con il Campo di Amatrice, attraverso i microfoni di Radio Onda Libera .

Molti gli stand enogastronomici attivi che hanno rallegrato la serata: fondamentale la presenza del Ristorante Baficchio , di Taberna, Birra, vino e cucina e del Comitato Festeggiamenti Quartiere Scacciati. un dato su tutti per far capire la portata dell’evento: sono stati serviti oltre mille piatti di pasta all’amatriciana.

Sul palco si sono succeduti: La MaLaStraDa & Rossomalpelo, Vinnie Jonez BandTOOT,  Aware Project che con la loro musica sono stati la colonna sonora di una serata che dire riuscita è dir poco.

Gli organizzatori più volte hanno puntualizzato che senza l’apporto di moltissime organizzazioni che operano sul territorio, attività commerciali e singoli individui, tutti uniti con il solo fine di raccogliere fondi per le vittime del terremoto, nulla sarebbe stato possibile. Apporto che a quanto abbiamo potuto vedere di certo non è mancato.

Nel Nome del Rock Festival Protezione Civile Palestrina Croce Rossa Palestrina Città di Palestrina Proloco Palestrina Comitato Festeggiamenti Quartiere Scacciati Porta San Cesareo Funktion-One Italia Sound DivisionBeatbuzz Be Bop Full Service (Enrico ValenteTaberna. Birra, vino e cucinaRistorante Baficchio Relics – Controsuoni Mentelocale 2.0 Nico Proietti Maggi Finsol Cilia Italia S.p.A  Radio Onda Libera Tamara Taylor e molti altre realtà sono quelle che insieme all’apporto fondamentale dei cittadini accorsi, sono state l’anima dell’evento.

Palestrina si riscopre pronta e solidale, cosa che in molte occasioni ha dato la prova di essere. Mai però con tanta celerità e creatività e soprattutto tanto coinvolgimento, è stato possibile organizzare un evento di questa portata.

Dall’organizzazione un plauso ed un ringraziamento alla cittadinanza accorsa al concerto, la vera anima di questa piccola-immensa gara di solidarietà.

 

Related posts

Valmontone: cittadinanza onoraria a Mons. Luigi Vari

Luca Casale

Provincia di Roma: al via i saldi il 2 Luglio

Matteo Palamidesse

Parrucchieri e truccatori in zona Frascati – Montecompatri

admin

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info