Home » L’Orchestra Popolare a Colori “sbarca” al Teatro Ariston di Sanremo
Eventi

L’Orchestra Popolare a Colori “sbarca” al Teatro Ariston di Sanremo

L’Orchestra Popolare a Colori “sbarca” al Teatro Ariston di Sanremo

L’orchestra sarà ospite dell’evento Cinema-Opportunità organizzato dall’Anffas Onlus Sanremo. Durante la serata anteprima assoluta del film “Pinnocchio”.

L’Orchestra Popolare a Colori a distanza di sette anni dalla sua nascita può già vantare numerose tournèes internazionali che l’hanno portata in Francia, Croazia, Slovenia, Portogallo, Spagna e ovviamente in Italia.

Il 7 Novembre l’Orchestra Popolare a Colori sarà per la prima volta in Liguria, a Sanremo, nella celebre cornice del Teatro Ariston, dove proporrà il suo repertorio e il suo “viaggio musicale” nell’ambito dell’evento organizzato dall’Anffas Onlus di Sanremo per l’anteprima assoluta del film “Pinnocchio” che viene presentato al pubblico dopo due anni di lavoro da parte del regista Riccardo Di Gerlando e della troupe Sanremo Cinema con i ragazzi disabili dell’Anffas Onlus Sanremo.

L’Orchestra Popolare a Colori nei mesi scorsi ha accolto con entusiasmo l’invito di Matteo Consoli, compositore delle musiche di “Pinnocchio”, nonché musicista della formazione e di Riccardo Di Gerlando, regista del film e autore di cortometraggi pluripremiati in Italia e all’estero, a registrare la colonna sonora.

L’evento a Sanremo preannuncia l’uscita del secondo album dell’orchestra: “In Itinere”, che verrà presentato nelle prossime settimane a Genazzano, proprio dove l’orchestra, diretta dal M° Enrico Silvestri e guidata dal responsabile di progetto Paolo Romano Morelli, nacque sette anni fa.

L’album digitale “In itinere” dell’Orchestra Popolare a Colori sarà invece disponibile on-line su tutti gli store digitali (iTunes, GooglePlay, Spotify) a partire dal 7 Novembre.

Per chi volesse la copia visiti il sito dell’Orchestra Popolare a Colori

Related posts

Stile GB inaugura i nuovi locali: 50 anni di attività tra semplicità ed eleganza

Matteo Palamidesse

Tre arresti per il furto di oltre cento Fiat 500 “Enjoy” in sei mesi

Redazione Numerozero

A Roma Pulisco il tuo quartiere. La mancia è ben gradita

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info