Home » Fori Imperiali riaprono a bus e taxi. Zona pedonale nel 2021
Cronaca

Fori Imperiali riaprono a bus e taxi. Zona pedonale nel 2021

L’assessore Meleo annulla la precedente ordinanza di Ignazio Marino e riapre a bus e taxi i Fori Imperiali. Oggi in giunta l’ordinanza che chiude per il mese di Agosto il passaggio.

L’apertura al traffico dei Fori Imperiali scaturisce da possibili penali per il comune di 150mila euro al giorno. Per la pedonalizzazione se ne riparlerà con l’inaugurazione della nuova metro C, probabilmente nel 20121.

Fino alla consegna della nuova metro C, sarà categoricamente escluso il blocco del traffico per il rettilineo del ventennio.

L’ex sindaco però difende la sua scelta, e lancia una petizione su change.org (LEGGI) nella quale chiede al nuovo sindaco Raggi di ripensare alla scelta effettuata.

“Signora sindaca Raggi – scrive Marino – ci rifletta e pensi anche al suo bambino che ha portato orgogliosamente in Campidoglio: l’arte e la cultura di cui lei è circondata vanno protetti anche per lui e per gli altri bambini del mondo. La valorizzazione della cultura, proteggerla per i secoli futuri, sono valori superiori al consenso nei prossimi mesi”.

Anche Legambiente scende in campo contro la decisione dell’amministrazione 5 stelle.

Ieri hanno affisso uno striscione sui Fori: “I Fori pedonalizzati, il futuro che vogliamo” per chiedere il “ripristino immediato della pedonalizzazione, supportando i turisti e romani con linee Atac elettriche ma anche eliminando completamente il transito a partire da taxi, Ncc e auto blu”.

 

 

Related posts

“Siamo solo noi”: gli amici di Christian in campo contro la Nazionale Poeti

Redazione Numerozero

Artena, si ferisce con una motosega e si frattura una gamba: 19enne in codice rosso

Redazione Numerozero

I commercianti di Zagarolo indignati: “Quella manifestazione, una trovata vergognosa”

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info