Home » Bando anti-Covid: finanziamenti a fondo perduto dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini
Eventi

Bando anti-Covid: finanziamenti a fondo perduto dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini

Un’opportunità per gli imprenditori del territorio, una risposta anti-Covid concreta per ripensare la propria attività in un momento di forte crisi. C’è tempo fino al 31 maggio per partecipare al Bando del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini per ottenere finanziamenti a fondo perduto nel settore turistico e agroalimentare. La Misura 6.2.1 prevede infatti erogazioni per 40 mila euro per i progetti risultati finanziabili e una prima dotazione di risorse messe a disposizione pari a 500 mila euro. 

IL PRESIDENTE BERTUZZI: “UNA GRANDE OPPORTUNITÀ IN UN MOMENTO DIFFICILE”

“In un momento di crisi come questo per le famiglie e gli imprenditori, il GAL vuole mettere a disposizione uno strumento snello e remunerativo – spiega il presidente del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini, Stefano Bertuzzi – Vogliamo dare l’opportunità a chi è stato maggiormente in difficoltà di riorganizzarsi oppure a chi ha un’idea vincente di vedere realizzato il suo sogno in appena quindici mesi. Nella strategia del GAL il bando concorre all’obiettivo di rivitalizzare il tessuto produttivo locale sostenendo l’avviamento di microimprese e piccole imprese extra-agricole al fine di favorire la creazione di posti di lavoro ed in un momento di grande cambiamento, come quello che stiamo vivendo”.

CHI PUÒ PARTECIPARE

La misura Misura 6.2.1 prevista dal PSL “Terre di Qualità” 2014-2020 è destinata alle imprese che ricadono nei quattordici comuni dell’area GAL: Castel San Pietro Romano, Colonna, Frascati, Gallicano nel Lazio, Labico, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Nemi, Palestrina, Rocca di Cave, Rocca di Papa, Rocca Priora, San Cesareo e Valmontone.

I destinatari dell’aiuto sono micro imprese, imprese agricole e coadiuvanti familiari che vogliano intraprendere nuove attività, diversificando la loro attività esistente, nei seguenti ambiti: avvio di attività sociali e didattiche, di locali commerciali al dettaglio specializzati nella vendita di prodotti agricoli e agroalimentari tipici del territorio,  creazione di attività di turismo rurale, come i servizi di accoglienza rurale e di fornitura di servizi turistici, il trasporto, creazione di servizi di base per la popolazione, come servizi assistenziali, educativi e di inclusione sociale.

I BANDI ATTIVI

Sono 6 in totale i bandi attivi del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini, dedicati sia agli Enti Pubblici, sia agli agricoltori attivi, singoli o associati, e alle associazioni di agricoltori.

Le scadenze dei bandi sono fissate tra il 18 e il 31 maggio.

Tutti i Bandi attivi sono disponibili sul sito istituzionale all’indirizzo: CLICCA QUI

Related posts

Ivelise Cine Festival: trionfa la qualità dei corti

Redazione Numerozero

A Valle Martella la scuola festeggia il presepe e canta il Natale

Redazione Numerozero

Daniele Cascioli nuovo presidente delle Luminarie

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info