Home » Esordio con sconfitta per l’Asd Amici della Pallacanestro Palestrina
Ultimi articoli

Esordio con sconfitta per l’Asd Amici della Pallacanestro Palestrina

di Massimiliano Rosicarelli

Esordio con sconfitta contro il Marino per il team del presidente Giovanni Fazzino. La scarsa precisione al tiro incide sull’esito della gara

Inizia con una sconfitta interna il campionato dell’Asd Amici della Pallacanestro a Palestrina, targata Vini D’Offizi Lulli. Vince con merito il Basket Marino, col punteggio di 58 a 62, mettendo fine all’imbattibilità interna dei prenestini a 38 gare.
Nel primo quarto partono forte i prenestini, col duo Manieri-Pennacchiotti, che confezionano il parziale di 7 a 2 costringendo coach Danaro al time out. La risposta arriva sul campo da Danaro A. (5 punti) e la gara prosegue punto a punto. Nonostante i prenestini giochino anche doppi possessi di palla, il 3/10 al tiro da 2 e il 3/9 da tre non fa decollare l’inerzia della gara. La prima frazione si chiude con un gioco da 3+1 di Manieri che fissa il parziale sul 16 a 12.
Nel secondo quarto prosegue l’equilibrio, Perna (8 punti) perfora la retina per i prenestini al quale rispondono gli ospiti con 4 triple consecutivi di Marcocci-Giovannangelo e Giglio, break che consente un allungo sul +8 (24 a 32). Coach Rossi è costretto a fermare il gioco, senza alcun esito positivo. La tripla di uno scatenato Marcocci fissa il punteggio di metà gara sul 26 a 37, per i prenestini da rilevare un pessimo 0/9 da tre punti.

Nel terzo quarto altra partenza sprint dei prenestini con un parziale di 7 a 0 a firma Manieri – Pennacchiotti, ora è il turno do coach Danaro a chiedere il time out sul 33 a 37.

La gara torna in qeulibrio, i prenestini sono più reattivi in campo ma le 9 palle recuparate e gli 8 rimbalzi (di cui 4 offensivi) vengono vanificate da uno scadente 5/16 al tiro e l’1/7 nei tiri liberi. Ai canestri di Di Paola-Libianchi e Cervini rispondono gli ospiti con Danaro A.-Giglio e Gambetti. Finale del quarto sul punteggio di 38 a 45.
Nell’ultimo quarto Perna (4 punti) e Manieri (3 punti) riportano i prenestini sul 45 a 48, ma quando sembrava che l’inerzia della gara stesse cambiando, arriva la reazione degli ositi che piazzano un contro-break di 2-9 con Giovannangelo-Scozza e Marcocci, il tabellone segna il +10 (47 a 57).

Coach Rossi ordina la difesa individuale tutto campo, ma i canestri di Maiolo-Di Paola e Perna riducono lo svantaggio sul 53 a 57. Nei due minuti finali il fallo sistematico dei prenestini manda spesso in lunetta gli ospiti che, con la freddezza di Giglio e dei due Giovannagelo, vanificano la rimonta che i prenestini avevano compiuto grazie ai canestri di Maiolo-Libianchi e la tripla di Manieri.

Finale di gara sul 58 a 62 con meritata vittoria per il team di coach Danaro.

Il commento post gara del Presidente Fazzino la dice lunga sulla delusione del risultato “Innanzitutto i complimenti al team di coach Danaro, per quando ci riguarda abbiamo pagato le basse realizzazioni al tiro (33% su 67 tiri ) e, soprattutto, il 9 su 19 nei tiri liberi. Dobbiamo crescere nell’amalgama tecnica tra gli over e i giovani, sono certo che i risultati non tarderanno a venire”.

Tabellini:
Palestrina: Manieri 20-Perna 14-Di Paola 9-Libianchi 4Pennacchiotti 4-Cervini 3-Cicerchia 2-Maiolo 2- Aleandri-Andreoli-Giovagnoli-Iaia.
Marino: Danaro A. 14- Marcocci 10- Giovannangelo m. 9- Giglio 8- Giovannangelo A. 8- Gambetti 5- Scozza 5- Di Marzio 3- Persia- Zingaro.

Note statistiche Palestrina: tiri da 2 pt  17/40   42,50% – tiri da 3 pt  5/27  18,50% – tiri liberi  9/19  47,40 %

Related posts

Convento di San Pio in vendita. Genazzano si mobilita

Redazione Numerozero

Incastrato e denunciato il pirata della strada che ha ucciso “Bocco”

Redazione Numerozero

Finanziati 14 GAL nel Lazio: 70 milioni di euro per i territori

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info