Home » Colleferro, scoperti con armi e droga in casa dopo inseguimento. Un arresto e una denuncia
Cronaca

Colleferro, scoperti con armi e droga in casa dopo inseguimento. Un arresto e una denuncia

Sabato mattina, durante un servizio di prevenzione presso la stazione ferroviaria di Colleferro, gli agenti della Polizia di Stato in servizio alla Polfer, hanno notato due uomini con atteggiamento sospetto che, alla loro vista si sono divisi allontanandosi repentinamente.

Dopo un breve inseguimento, i poliziotti hanno raggiunto uno dei due mentre si accingeva ad entrare in casa. Perquisito, è stato trovato in possesso di una modica quantità di droga.

Gli investigatori hanno così deciso di salire anche nell’abitazione dell’uomo e, con l’ausilio degli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare.

Durante il controllo, sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 1 Kg di marijuana, 110 grammi di cocaina , 30 grammi di hashish, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, 2 pistole di cui una con matricola abrasa, una scacciacani, una carabina ad aria compressa, un coltello a serramanico con lama di 10 centimetri e munizioni di vario calibro.

Accompagnato presso il posto di polizia della Polfer e, dopo gli accertamenti di rito, D.B.A. di Colleferro di 46 anni è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché per detenzione abusiva di armi.

Le ulteriori indagini hanno condotto gli investigatori presso l’abitazione di un giovane di 23 anni abitante nel comune di Segni dove, durante la perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti alcuni grammi di hashish.

Al termine degli accertamenti il ragazzo è stato denunciato e segnalato al Prefetto per il possesso dello stupefacente. Proseguono le indagini per risalire alla provenienza delle armi.

Related posts

Marconi, acquisti con carta di credito rubata: arrestata 18enne

Redazione Numerozero

Roma: incidente sulla Collatina, un morto

Luca Casale

Capranica, Mario Roncaccia in esposizione fino al 25 Aprile

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info