Home » Cave, dopo il terremoto anche l’istituto Metastasio e la Chiesa di San Carlo Borromeo chiuse per verifiche tecniche
Cronaca

Cave, dopo il terremoto anche l’istituto Metastasio e la Chiesa di San Carlo Borromeo chiuse per verifiche tecniche

A seguito della scossa di terremoto del 30 ottobre, la chiesa di San Carlo Borromeo di Cave e l’Istituto Comprensivo Metastasio di via Matteotti 11 sono state chiuse per consentire la verifica dell’integrità degli edifici secondo disposizione della regione Lazio su ordinanza del sindaco Angelo Lupi.

Tutte le funzioni religiose saranno svolte nel parcheggio esterno la chiesa-convento di San Carlo dopo la caduta di alcuni detriti al suo interno.

Cave, dopo il terremoto anche l'istituto Matteotti e la Chiesa di San Carlo Borromeo chiuse per verifiche tecniche
La chiesa-convento di San Carlo Borromeo di Cave

A seguito delle verifiche tecniche imposte per gli edifici scolastici, rinviata a data da destinarsi la partita di serie D femminile che avrebbe visto contrapposto, sempre nella giornata di ieri, il Volley Cave a l’Usd Sales. Gli edifici scolastici e la palestra dell’Istituto Comprensivo Metastasio – quest’ultima campo di gara delle padroni di casa – dovranno essere sottoposti anch’essi a verifica.

Zagarolo, dichiarato lo stato di emergenza: la fondazione Turati disposta ad accogliere residenti evacuati dopo scossa di terremoto.

 

 

Related posts

Omicidio Willy Monteiro, Marco Bianchi: “Combatterò per la verità”

Matteo Palamidesse

Valmontone, al drive-in superate le 135mila vaccinazioni

Redazione Numerozero

Atac, in arrivo un Settembre nero per i trasporti: 18 milioni per interventi urgenti

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info