Home » Canili comunali: Muraro invia gli atti di gara all’Anac
Cronaca

Canili comunali: Muraro invia gli atti di gara all’Anac

L’assessore  all’Ambiente Paola Muraro ha deciso trasmettere “gli atti di gara per l’ affidamento del servizio di gestione dei canili comunali di Roma e delle attività volte al contenimento del randagismo” all’ Anac.

Ad annunciarlo è lo stesso assessore all’Ambiente Muraro, sul proprio profilo Facebook: “Il Dipartimento aveva, infatti, definito una gara ad evidenza pubblica, al fine di ripristinare i principi di efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza.

Il 18 aprile 2016 è stata pubblicata la gara europea. La Direzione Appalti di Roma Capitale ha validato l’impianto degli atti della gara che il 13 settembre ha terminato i lavori di verifica delle due offerte pervenute, sottolineando che, ad oggi, non risulta pervenuto nessun ricorso avverso.

Nelle ultime settimane il Dipartimento è stato bersagliato da soggetti ed associazioni di volontariato che lamentano, senza però mai averle formalizzate, violazioni di norme nella stesura degli atti di gara”.

EARTH, associazione per la tutela giuridica di animali e ambiente, appoggia e sostiene questa decisione.

“La tutela degli animali spiega Valentina Coppola, presidente di EARTH –  può essere realmente garantita solo se esiste legalità e trasparenza.

Ora è arrivato il momento di capire che sono solo gli animali a fare le spese degli interessi economici personali”. 

Riceviamo e pubblichiamo

Related posts

Sequestro di 265mila Hogan. La Finanza smantella holding del falso

Matteo Palamidesse

WWF: furto made in Italy, “Chi spara a specie protette rischia meno di una multa per eccesso di velocità”.

Luca Casale

Parte da Zagarolo il progetto “Erasmus plus” per giovani dai 18 ai 30 anni

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info