Home » Velletri: di nuovo a lavoro dopo allarme bomba in Tribunale
Cronaca

Velletri: di nuovo a lavoro dopo allarme bomba in Tribunale

Dipendenti, giudici e avvocati sono rientrati nell’edificio del Tribunale di Velletri dopo che gli artificieri del Nucleo antisabotaggio della Questura di Roma hanno disinnescato un ”pacco bomba”.

Nella mattinata il Tribunale era stato evacuato per un allarme bomba dopo che una telefonata anonima avvertiva della presenza di una valigetta esplosiva.

Uno dei vigilanti ha scovato la valigetta dietro una siepe dell’ingresso avvertendo immediatamente carabinieri e autorità specializzate.

L’ordigno era composto da quattro candelotti, fili elettrici collegati tra loro e un timer.  Da quanto sembra, fortunatamente, all’interno non c’era materiale esplosivo.

Cessato l’allarme il personale è potuto rientrare nell’edificio e riprendere le proprie mansioni.

 

Related posts

Sabato 11 a Palestrina un convegno medico della Asl Roma5

Redazione Numerozero

Palestrina, sospensione idrica per lavori Area. INFO

Redazione Numerozero

Palestrina, svaligiano bancomat con l’esplosivo

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info