Home » Albano: picchia la moglie ed i figli, poi si scaglia contro gli agenti di polizia
Cronaca

Albano: picchia la moglie ed i figli, poi si scaglia contro gli agenti di polizia

Un uomo di Albano è stato arrestato dalla Polizia di Stato per aver picchiato i membri della propria famiglia e per essersi scagliato a suon di calci e pugni contro gli agenti di polizia.

Albano. Era solito arrivare a casa e picchiare la moglie ed i figli e ieri non ha fatto eccezione. Quando l’uomo è rientrato a casa prima ha aggredito la moglie, poi i figli, in particolare modo ha alzato le mani nei confronti del figlio di 11 anni, cosa che ha allarmato il figlio più grande.

Ad avvertire gli agenti della Polizia di Stato infatti è stato proprio lui, raccontando per telefono i tragici avvenimenti. Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato l’uomo in stato d’alterazione dovuta all’assunzione di alcol ed alla loro vista l’uomo si è scagliato contro di loro con calci e pugni.

Arrestato dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, inoltre il giudice ha disposto l’allontanamento dalla famiglia con divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla famiglia.

 

Related posts

Trovato dai carabinieri il pirata che ha ucciso Gabriele

Redazione Numerozero

Pro Loco Carchitti, il ricavato della cena solidale per le popolazioni colpite dal sisma

Matteo Palamidesse

Meteo: caldo in aumento, 35° al centro

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info