Home » Albano: picchia la moglie ed i figli, poi si scaglia contro gli agenti di polizia
Cronaca

Albano: picchia la moglie ed i figli, poi si scaglia contro gli agenti di polizia

Un uomo di Albano è stato arrestato dalla Polizia di Stato per aver picchiato i membri della propria famiglia e per essersi scagliato a suon di calci e pugni contro gli agenti di polizia.

Albano. Era solito arrivare a casa e picchiare la moglie ed i figli e ieri non ha fatto eccezione. Quando l’uomo è rientrato a casa prima ha aggredito la moglie, poi i figli, in particolare modo ha alzato le mani nei confronti del figlio di 11 anni, cosa che ha allarmato il figlio più grande.

Ad avvertire gli agenti della Polizia di Stato infatti è stato proprio lui, raccontando per telefono i tragici avvenimenti. Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato l’uomo in stato d’alterazione dovuta all’assunzione di alcol ed alla loro vista l’uomo si è scagliato contro di loro con calci e pugni.

Arrestato dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, inoltre il giudice ha disposto l’allontanamento dalla famiglia con divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla famiglia.

 

Related posts

Santa Fregna festeggiata a Frosinone

admin

San Cesareo, iniziativa a favore del commercio locale. Il sindaco: “L’iniziativa punta alla salvaguardia del tessuto produttivo e commerciale del nostro Paese”

Redazione Numerozero

Ancora armi e droga, a Colleferro pistole e fucili in casa: Polizia di Stato effettua due arresti

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info