Home » A Labico via al progetto “Crescendo in bellezza”
Labico

A Labico via al progetto “Crescendo in bellezza”

L’Isma concede 29 mila euro per la realizzazione di un centro per la genitorialità, per sostegno all’infanzia e alle famiglie con bambini da 0 a 3 anni.

Il Comune di Labico ha ottenuto il finanziamento dall’ISMA, per circa 29.000 euro, per il progetto “Crescendo in bellezza” che prevede la realizzazione di un centro per la genitorialità con servizi in sede e domiciliari per il sostegno all’infanzia ed alle famiglie dei bambini e delle bambine nella fascia 0/3 anni.

“Siamo stati il secondo progetto in assoluto – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Benedetto Paris – e primo in graduatoria della Città metropolitana. Un grande ringraziamento va all’assistente sociale con cui, in piena emergenza covid, abbiamo lavorato al progetto. Con questi fondi potremo fare un salto in avanti nei servizi ad i neo genitori, proprio in quella fase più difficile per i bambini e per le famiglie. Saremo unico Comune del nostro distretto a garantire questo tipo di assistenza e sostegno, fondamentale perché dalla qualità della vita nei primi anni dipende moltissimo della salute e della crescita dei bambini. Continuiamo e rafforziamo un capitolo avviato con il pre e dopo scuola, con regole chiare per i nidi ed altri servizi integrativi (micro nidi e nidi famiglia e ludoteche) e con la convenzione con il nido Fantasylandia, perché sulle politiche per l’infanzia vogliamo tutti segnare un cambio di passo e garantire o servizi degni di un comune che è il secondo nel Lazio per incidenza di under 14 sulla popolazione”.

“Un’ottima notizia per le famiglie del nostro Comune, – aggiunge la consigliera delegata alle Politiche di genere Giulia Lorenzon – un altro importante obbiettivo di programma raggiunto dando una ulteriore impronta alle politiche di genere. Il sostegno alla genitorialità per le giovani mamme può essere fondamentale e anche in questo caso possiamo dire che la nostra amministrazione c’è, garantendo un servizio affatto scontato.

“Sono sicuro – conclude il sindaco Danilo Giovannoli – che la realizzazione di questo progetto rafforzerà il nostro sistema di sostegni alla comunità. L’impegno nel sociale è un tratto caratterizzante della nostra Amministrazione. Un ringraziamento va all’ISMA ed alla Regione Lazio per le importanti risorse messe a disposizione degli enti locali per il sociale, specialmente in un periodo difficile come questo”.

Related posts

Macaluso rilancia il Praeneste, 1-0 contro Rocca Priora

Luca Casale

Terremoto, nuove scosse e crolli: bilancio delle vittime 290 morti, progetti di ricostruzione

Matteo Palamidesse

A Valmontone si rinnova il gemellaggio con la città spagnola Benifaio

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info