Il presidente della I Commissione della Regione Lazio, Flavio Cera, incontra gli studenti di Colleferro per la campagna “Contro la droga”

Si è svolto a Colleferro un nuovo appuntamento della campagna intitolata “Contro la Droga.” e promossa dal Presidente della I Commissione Regionale del Lazio, consigliere Flavio Cera. Si tratta di un ciclo di incontri nelle scuole superiori per sensibilizzare le giovani generazioni sulla piaga dello spaccio di droga che logora i territori della Città Metropolitana di Roma Capitale.

Le iniziative insieme al parroco di Torbellamonaca don Antonio Coluccia

Gli incontri sono partiti da Olevano Romano il 26 gennaio, passando da Subiaco 15 febbraio, e giungendo a Colleferro, oggi 7 marzo. Sempre presente agli appuntamenti Don Antonio Coluccia, il parroco di Tor Bella Monaca che vive sotto scorta perché fortemente impegnato a combattere il fenomeno nei quartieri difficili della Capitale. Accanto a lui esperti psicologi, operatori di comunità, rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni, dal momento che la scuola, oltre ad essere il posto in cui gli studenti si formano per diventare adulti, è anche un luogo di dibattito e scambio intergenerazionale.

“Sensibilizzare le giovani generazioni sulla piaga dello spaccio di droga”

«Sono molto soddisfatto della risposta degli studenti a questa iniziativa che ha voluto sensibilizzare le giovani generazioni sulla piaga dello spaccio di droga che logora i territori della Città Metropolitana di Roma Capitale. I relatori hanno saputo intercettare le necessità dei ragazzi, comunicando in maniera efficace contenuti che i giovani si porteranno dietro nel loro percorso di maturazione e crescita. Gli interventi sono stati di altissimo livello: dall’instancabile Don Antonio Coluccia, al Dirigente di pubblica sicurezza Antonio Pignataro, al rappresentante del Garante dell’infanzia, psicologa Marilena Perciballi, fino ai racconti toccanti di due tossicodipendenti in cura presso “Comunità Incontro”, un’eccellenza che opera nel Lazio con l’obbiettivo di riabilitare le persone vittime di dipendenza. Una realtà che è per noi tutti di grande ispirazione ed esempio. Ringrazio profondamente tutti i relatori per i loro interventi, il Consigliere comunale di Colleferro Fabio Patrizi, i sindaci presenti, e il dirigente scolastico per il supporto a questa importante iniziativa» ha dichiarato il Consigliere Cera a conclusione dell’evento tenutosi questa mattina.

Lascia un commento

Rispondi