Home » Valmontone, intimidazioni contro un dirigente del comune
Ultimi articoli

Valmontone, intimidazioni contro un dirigente del comune

Stamattina, davanti alla Chiesa di Santo Stefano in pieno centro storico, un gravissimo atto di intimidazione mafiosa è stato compiuto nei confronti di un dirigente del Comune di Valmontone.

Valmontone, All’uscita dal lavoro, ha ritrovato la propria auto con tutte le quattro gomme tagliate con un cacciavite.

Confidando nel lavoro dei carabinieri che indagano per risalire ai responsabili, il sindaco Alberto Latini stigmatizza il gesto vile e vergognoso ed esprime la propria vicinanza e solidarietà alla vittima di questo gesto.

“Non ci lasciamo certo intimidire – afferma determinato Latini – ma andiamo avanti per la nostra strada, più forti e determinati che mai. Ieri le lettere anonime, oggi i danni all’auto del dirigente a conferma di un clima avvelenato che denota un certo nervosismo da parte di chi, evidentemente, soffre molto il cambio di passo apportato nella gestione della cosa pubblica. Stiamo facendo il bene della città e non cambieremo certo rotta per fatti come questo”.

Related posts

Lotta al Covid-19: a Palestrina il seminario sulle terapie con anticorpi monoclonali

Redazione Numerozero

Cercasi Medici, infermieri, anestesisti, radiologi

Matteo Palamidesse

“Io non rischio”: il 15 e 16 ottobre inizia la campagna di comunicazione della Protezione Civile

Luca Casale

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info