Home » Si apre l’estate valmontonese 2016: eventi, musica, cinema e teatro
Eventi

Si apre l’estate valmontonese 2016: eventi, musica, cinema e teatro

Venerdì 15 luglio al via oltre due mesi di musica, teatro, cinema e spettacolo. Sia apre con “Ci sarà una volta tour: mamme narranti”.

Concerti, danza, cinema e una rassegna teatrale offriranno alla cittadinanza, eventi di spessore, per tutti i gusti e per tutte le età, per allietare l’estate valmontonese

Un ruolo importante, questa estate, torna ad assumerlo Palazzo Doria Pamphilj che, come più volte annunciato, mira sempre più a diventare il cuore pulsante della cultura valmontone.

Fin dall’apertura di venerdì, con Andrea Satta e i Tetes de Bois, sarà, infatti, proprio la corte di Palazzo Doria Pamphilj a regalare a questi eventi la giusta cornice, in un contesto ideale per musica, danze, cinema e teatro.

Non mancano, ovviamente, anche le manifestazioni di piazza, come il “Latium world folkloric festival” (il 29 luglio in piazza Giusto de Conti), e le diverse feste e sagre organizzate, con il patrocinio del Comune, dai diversi comitati di quartiere.

“Quest’anno – spiega l’assessora alla cultura Maria Grazia Angelucci – abbiamo voluto dare maggior risalto al Palazzo Doria Pamphilj, come contenitore ideale per molti eventi per l’estate valmontonese, cercando di variegare al massimo l’offerta e dando un ampio spazio al teatro, una passione che a Valmontone è davvero molto sentita e partecipata”.

“Mamme narranti – Ci sarà una volta tour” è un progetto straordinario ideato dal pediatra Andrea Satta, voce e anima dei Tetes de Bois, che nasce dall’idea di raccogliere le storie che raccontano le mamme per addormentare i loro bambini, quelle che vengono tramandate di bocca in bocca, di orecchio in orecchio, di cuore in cuore.

“Mamme narranti – Ci sarà una volta tour” è anche un Festival e un momento di incontro e inclusione che mette al centro le favole. Sullo stesso palco artisti e mamme, medici, scienziati e intellettuali, per sottolineare e recuperare il valore del racconto e della voce materna e, proprio a partire da questo, per coltivare l’idea di un mondo più accogliente.

A sostegno e complemento dell’esperienza, Andrea Satta ha già pubblicato due libri di cui l’ultimo Mamma, quante storie!, edito da Treccani, con le illustrazioni di Sergio Staino e Fabio Magnasciutti, è stato recentemente presentato al Salone del Libro di Torino.

La manifestazione si terrà venerdì 15 luglio, dalle ore 18.30, presso la Corte di Palazzo Doria Pamphilj. sarà aperto dall’intrattenimento per i più piccoli di Storie all’improvviso con Andrea Calabretta.

A seguire Andrea Satta e la musica dal vivo dei Tetes dei Bois accompagneranno le favole (alcune in lingua originale, altre in un misto di lingua originale e italiano) raccontate dalle mamme dei territori coinvolti dal progetto che verranno affiancate da artisti e intellettuali per fondersi in un’unica narrazione, regalando emozioni e suggestività per grandi e piccini.

Da segnalare che, come ogni anno, dal 29 luglio al 1 agosto Valmontone ospita il Magic Fire Festival, il campionato internazionale di fuochi d’artificio che promette divertimento, musica e spettacolari giochi pirotecnici.

Coreografie imperdibili di colori che illumineranno il Rainbow Magicland e accenderanno le emozioni! Quattro serate con apertura del parco fino alle 2 di notte, con un mix unico di musica, attrazioni e gli straordinari spettacoli di fuochi d’artificio.

Ogni giorno una sfida di giochi pirotecnici tra due squadre, una italiana e una estera, con gran finale il 1 agosto e assegnazione del Trofeo Magic Fire Festival dalla Giuria di qualità.

Related posts

Roma:Raggi vuole replicare modello Ama, tagli dei Cda di 5 partecipate

Luca Casale

Ostia,bimbo rischia la morte per ipotermia mentre il padre gioca alle slot

Matteo Palamidesse

Incendio su Monte Ginestro. Sulle tracce del piromane

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info