Home » Palestrina e dintorni, ecco tutte le scuole chiuse per il sisma
Territorio

Palestrina e dintorni, ecco tutte le scuole chiuse per il sisma

Dopo il sisma che ha colpito il centro Italia il sindaco di Palestrina ha chiuso le scuole. A seguire anche Cave, Genazzano, Zagarolo, Bellegra e San Vito Romano. Scuole aperte a San Cesareo, Olevano Romano, Valmontone e Colleferro. Regolari anche a Roma.

Sulla pagina Facebook del Comune di Palestrina arriva il comunicato della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado a seguito del sisma che ha colpito il centro Italia stasera, per effettuare le verifiche sulle strutture. Seguirà ordinanza.

“A seguito delle scosse sismiche il Sindaco di Palestrina, Adolfo De Angelis a scopo precauzionale, ha disposto per domani, 27 ottobre, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sull’intero territorio comunale per dare modo di effettuare le dovute verifiche tecniche. Seguirà notifica dell’ordinanza.”

De Angelis è diventato esempio per i sindaci di molti comuni vicini che, uno dopo l’altro, hanno comunicato la chiusura precauzionale delle scuole di ogni ordine e grado.

“In accordo coi sindaci del territorio – comunica Fabio Ascenzi a Genazzano – abbiamo deciso che domani le scuole di Genazzano rimarranno chiuse. Successivamente ci aggiorneremo per sviluppi”.

Aule vuote anche a Bellegra, Cave, San Vito Romano e Zagarolo mentre resteranno regolarmente aperte ad Olevano Romano, San Cesareo, Valmontone e Colleferro. Scuole aperte anche a Roma.

Related posts

Precari della sanità: via libera alla proposta di stabilizzazione

Matteo Palamidesse

Suicidio ad Ariccia, si getta dal ponte delle fraschette. Morto sul colpo 84 enne di Genzano

Redazione Numerozero

La morte di Willy Monteiro: la ricostruzione dei testimoni

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info