Home » Violenza sessuale sul treno Roma – Cassino
Cronaca

Violenza sessuale sul treno Roma – Cassino

Roma- Cassino. Un uomo di 65 anni è stato arrestato per violenza sessuale. Avrebbe palpeggiato insistentemente una ragazza sul treno ed avrebbe iniziato a masturbarsi davanti alla donna.

Brutta mattinata per una giovane di 25 anni sul treno Roma – Cassino. Un uomo di 65 anni, italiano originario di Caserta, ha prima avvicinato la ragazza, ha poi cominciato a palpeggiarla e infine ha cominciato a masturbarsi davanti a lei.

La giovane, dopo i vani tentativi di allontanarlo ha iniziato a gridare, richiamando l’attenzione di due agenti di polizia fuori servizio.

Inutile il tentativo di fuga dell’uomo, che acciuffato dai due agenti è stato messo a disposizione della Polfer e dell’autorità giudiziaria, con l’accusa di violenza sessuale.

 

Related posts

Ospedale di Palestrina, aumentano i posti letto da 70 a 100. La protesta dei lavoratori

Matteo Palamidesse

L’Italia si ferma. Le disposizioni per il Covid-19. Scarica il PDF per gli spostamenti

Matteo Palamidesse

Blitz all’alba con 30 uomini: due spacciatori in manette a San Cesareo

Redazione Numerozero

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info