Home » Terremoto, scossa di magnitudo 5.5 in Italia Centrale. Epicentro tra Norcia e Camerino
Cronaca

Terremoto, scossa di magnitudo 5.5 in Italia Centrale. Epicentro tra Norcia e Camerino

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita in tutta l’Italia centrale, Roma compresa. La scossa è stata avvertita anche in tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, a Fabriano e Pesaro.

La magnitudo è stata del 5.5, la profondità tra i 10 e i 12 km. L’epicentro tra Norcia e Camerino, in Val Nerina, sui Monti Sibillini.

Dopo la prima scossa si sono registrate altre due scosse sempre della stessa intensità.

Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Non si sa ancora se ci sono stati danni.

Arriva la conferma da parte della Protezione Civile di Palestrina che in un comunicato su Facebook scrive: “Una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.4 Richter ha colpito la zona del Maceratese con epicentro di Castel Sant’Angelo sul Nera alle ore 19.11.
La scossa è riconducibile alla faglia attivata dal terremoto del 24 agosto.
Non si segnalano al momento danni o criticità nelle nostre zone”

Fonte: EMSC

Related posts

Stop. Si sbarra l’Italia. Conte: ” E’ la sfida più difficile dal dopoguerra”. IL DISCORSO. La lista dei servizi essenziali scaricabile in PDF

Matteo Palamidesse

Giornata del Farmaco, la Caritas di Palestrina sempre in prima linea

Redazione Numerozero

Willy Monteiro, al via il processo: “C’era la volontà di uccidere”

Matteo Palamidesse

Rispondi

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accetta Più info